Netflix rinnova il catalogo

Netflix negli ultimi mesi è stata costretta a riadattare la sua strategia commerciale in Europa e negli Stati Uniti. Complice l’inflazione, la concorrenza sempre più alta degli altri competitors e complice anche l’abbandono del servizio in Russia (abbandono costato centinaia di migliaia di utenti), la piattaforma ha proposto ai clienti alcune novità tra cui anche una rimodulazione per i suoi prezzi.

 

Netflix lancia le pubblicità: le novità in arrivo per tutti nel 2023

nuovi listini di Netflix nel 2022 hanno proposto novità per due piani di visione. Al tempo stesso, proprio sul finire dell’anno, la piattaforma ha presentato un nuovo ticket low cost con una novità molto rilevante.

Ad inizio 2023, tutti coloro che vogliono scegliere Netflix con un pacchetto entry level possono contare su un ticket low cost il cui prezzo è di soli 5,49 euro ogni trenta giorni. La caratteristica principale di questo pacchetto sta tutta nella presenza delle pubblicità. Per accedere a tutti i contenuti della galleria, gli utenti dovranno visualizzare ad intermittenza alcuni secondi di annunci commerciali.

Coloro che vogliono optare per Netflix senza le pubblicità potranno scegliere due classici piani di visione. Il ticket Premium nel 2023 avrà un costo pari a 18,99 euro. I servizi di questo ticket continuano a prevedere la possibilità di condividere i titoli sino ad un massimo di quattro dispositivi in contemporanea e la possibilità di accedere al servizio 4K UHD.

Per quanto concerne il secondo piano, ossia quello Standard, il prezzo previsto da Netflix è aggiornato a 12,99 euro ogni trenta giorni. I servizi, in questa circostanza, contemplano visione in contemporanea su due dispositivi e contenuti con la tecnologia del Full HD.

Articolo precedenteAmazon propone una stampante 3D sotto i 260 euro, offerta pazzesca
Articolo successivoEuronics, offerte al 50% solo oggi, tanti smartphone scontati
GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.