twitter-le-informazioni-di-235-milioni-di-utenti-sono-state-pubblicate-in-rete

Anche se Twitter aveva già avuto problemi in passato, una grave violazione dei dati ha peggiorato notevolmente la situazione per l’azienda. Secondo una nuova accusa pubblicata oggi online, le informazioni personali di 235 milioni di utenti di Twitter sarebbero state rivelate dagli hacker e rese accessibili gratuitamente su un forum online.

Secondo il sito Cybernews, la raccolta avrebbe una dimensione di circa 63 gigabyte e comprenderebbe dati come nomi utente, indirizzi e-mail, numero di follower e date di creazione degli account. La preoccupazione per la privacy e la sicurezza è dovuta al fatto che l’archivio può essere visualizzato e scaricato da chiunque.

Twitter, i dati sono disponibili su un forum

Secondo Alon Gal, cofondatore della startup di cybersicurezza Hudson Rock, gli hacker potrebbero utilizzare queste informazioni per prendere di mira non solo gli account criptati, ma anche quelli di personaggi pubblici importanti e di altre persone. Egli ha lanciato un avvertimento e ha dichiarato che i gruppi di hacker “utilizzeranno queste informazioni per danneggiare ulteriormente la privacy dei nostri clienti”.

Il Washington Post ha condotto un’analisi del database ed è giunto alla conclusione che le informazioni sono state ottenute molto probabilmente alla fine del 2021 a seguito di un bug di Twitter che permetteva di collegare l’e-mail o il numero di telefono di qualsiasi utente al suo account. È stato reso noto il nome di un hacker che di recente è balzato agli onori della cronaca per aver avuto accesso a più di 400 milioni di account Twitter. L’hacker, che sul dark web si fa chiamare Ryushi, ha anche fornito prove a sostegno delle sue affermazioni per rafforzare la sua credibilità.

Articolo precedenteAndroid Auto si aggiorna: Coolwalk arriva su tutti gli smartphone e tutte le auto
Articolo successivoApple introduce una nuova IA che legge qualsiasi audiolibro
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.