BMW-i5-Touring-foto-spia

Nel corso del 2023il noto marchio automobilistico tedesco BMW svelerà sul mercato diversi nuovi veicoli, fra cui anche la nuova BMW Serie 5. Tra questi veicoli, ci sarà anche la versione elettrica. Nel corso delle ultime ore, in particolare, il modello full electric station wagon, ovvero la BMW i5 Touring.

 

 

BMW i5 Touring, il nuovo modello station wagon avvistato su strada

Uno dei prossimi veicoli del noto marchio automobilistico tedesco BMW è stato avvistato in queste ore su strada durante alcuni test invernali. Come già accennato, si tratta della prossima BMW i5 Touring. Dalle foto appena pubblicate in rete è possibile notare come la vettura sia pesantemente camuffata per non rivelare proprio alcuni dettaglio estetico.

Dalle foto è però comunque visibile il design generale della vettura, che non si discosterà molto da quello della precedente versione. In particolare, sembra che questo modello sarà uno dalle prestazioni elevate, dato che i freni presentano le pinze di colore rosso.

Dal punto di vista delle prestazioni, sappiamo già che saranno distribuite versioni full electric, versioni con tecnologia Plug-in e versioni con motori endotermici. Tuttavia, per il momento non abbiamo informazioni più precise. Per quanto riguarda gli interni, invece, sembra già essere confermata la presenza della piattaforma iDrive 8 e del BMW Curved Display adibito per il sistema di infotainment e per la strumentazione digitale.

Ricordiamo comunque che questo è soltanto uno dei prossimi veicoli che il produttore presenterà ufficialmente nel corso del 2023. Oltre a questo, infatti, sarà annunciata ad esempio anche la nuova BMW i5 60, di cui abbiamo già avuto modo di vedere in passato alcune foto spia.

FONTEmotor1.com
Articolo precedenteFastweb: nuova opzione Plus per le reti fisse
Articolo successivoSamsung ha finalmente presentato il Galaxy A14
Anna Lisa Ferilli
Grande appassionata di smartphone e tecnologia, attualmente sono editor presso www.tecnoandroid.it. Sono inoltre iscritta presso Università del Salento per conseguire la laurea magistrale in Lingue moderne, letterature e traduzione.