drone-uccello-il-nuovo-robot-alato-e-in-grado-di-volare-per-lunghe-distanze-2

Dopo il drone che aveva le zampe di un falco pellegrino, il prossimo ad arrivare sarà un ‘drone uccello’ con molte capacità. Il nuovo studio, condotto da un team di accademici in Svizzera, è stato appena pubblicato sulla rivista Communications Engineering e sta interessando tutto il mondo tecnologico.

Un team di ricercatori guidato dal Politecnico Federale di Losanna in Svizzera, che ha visto anche la collaborazione del ricercatore italiano Dario Floreano, ha prodotto un robot dalle capacità innovative che sta interessando il web. Parliamo di un drone in grado di volare per lunghe distanze in una varietà di condizioni atmosferiche, che vanno da paesaggi aperti a habitat pieni di ostacoli, come boschi e ambienti urbani.

Il Drone uccello affascina gli utenti sul web

Tuttavia, nonostante i robot alati siano significativamente più efficienti in termini di aerodinamica e consumo energetico rispetto a quelli con eliche, questi particolari robot richiedono uno spazio di manovra maggiore per girarsi, il che ne limita notevolmente l’utilizzo in ambienti particolarmente complicati.

Come si può vedere dal video sopra, il gruppo di esperti guidato da Enrico Ajanic ha creato un drone basato sull’anatomia degli uccelli, con tanto di ali e persino piume finte, nel tentativo di aggirare questo impedimento sui movimenti. L’apertura alare del drone è di 1,5 metri e pesa 700 chili in totale.

Inoltre, studi condotti nella galleria del vento e in volo per esaminare l’influenza dei moti delle ali e della coda hanno rivelato che la velocità di virata aumentava di quattro volte quando le due ali erano inclinate a vari gradi. Rispetto al precedente raggio di sterzata di 12 metri, il drone sarà ora in grado di eseguire virate notevolmente più precise in soli 4,9 metri grazie al nuovo metodo sviluppato.

Anche se ci sono ancora margini di miglioramento, come dimostra questo ultimo esemplare, l’utilizzo di questi dispositivi sarà presto cruciale, come indicato dal drone che ha trovato un nuraghe in Sardegna.

Articolo precedenteVodafone Silver, sono 2 le offerte da 150 e 200GB in 5G quasi gratis
Articolo successivoSono stati trovati dei delfini spiaggiati con l’Alzheimer
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.