playboy-anniversario-metaverso-diventa-digitale

Sì, Playboy festeggerà il suo 69° compleanno all’interno di The Sandbox. I festeggiamenti saranno disponibili per tutti e dureranno circa 7 giorni. Durante questo periodo, i giocatori avranno la possibilità di acquisire una varietà di chicche che non sono ancora state rese pubbliche.

‘Siamo felici di annunciare la prima esperienza che stiamo costruendo con Playboy nel metaverso’, ha dichiarato Sebastien Borget, co-fondatore di The Sandbox. ‘Ci stiamo lavorando da molto tempo e siamo entusiasti di mostrarlo finalmente’. ‘Questo offrirà alla nostra comunità l’opportunità di dare un’occhiata a ciò che questa storica e nota azienda sta costruendo sul suo sito’,

Playboy si prepara all’evento del suo 69° compleanno

The Sandbox è un gioco che integra le tecnologie blockchain, DeFi e NFT in un metaverso 3D. L’obiettivo del gioco è guadagnare valuta virtuale ed i giocatori hanno l’opportunità di sviluppare e personalizzare i propri videogiochi e altre risorse digitali attraverso l’uso di un’ampia varietà di strumenti di creazione di software gratuiti.

È stato recentemente annunciato che Playboy festeggerà il 69° anniversario del suo iconico brand in questo metaverso. Playboy lo farà presentando una nuovissima esperienza che sarà disponibile dal 12 al 19 dicembre direttamente nel mondo digitale di The Sandbox. Come parte della celebrazione, Playboy e The Sandbox renderanno disponibile una raccolta di NFT che ripercorrono l’evoluzione dell’illustre rivista pornografica nel tempo. Gli oggetti da collezione ripercorreranno la narrativa del marchio dal suo inizio nel 1956 fino ai giorni nostri, offrendo anche un’anteprima del futuro di Playboy.

The Sandbox abbraccia pienamente il concetto del metaverso come un’area digitale continua e condivisa che riguarda l’esperienza e l’interazione dell’utente combinando elementi di immobili virtuali con quelli di un parco di divertimenti. Nel corso degli ultimi anni, più di 400 marchi hanno collaborato con The Sandbox. Tra i più noti di questi marchi ci sono Warner Music Group, Ubisoft, The Rabbids, Tony Hawk, Gucci Vault, The Walking Dead, Snoop Dogg, Adidas, Deadmau5, Steve Aoki, Richie Hawtin, The Smurfs, Care Bears e Atari.

Articolo precedenteThe Sandbox, nel metaverso arriva il mondo virtuale di Habbo
Articolo successivoHyundai presenta Nuova Kona, la versatilità si sposa con un nuovo design
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.