Banche truffate da un messaggio clamoroso, così sono scomparsi migliaia di euro

Da sempre esistono metodi utili per truffare le persone, soprattutto quando si servono di conti in banca o altre soluzioni utili legate al web. Purtroppo i malviventi che si celano dietro tutto questo hanno escogitato metodi di altissimo livello per tirare dentro anche coloro che invece risultano più scaltri ed esperti. 

Ma come funzionano le migliori tecniche di truffa? In realtà la risposta è molto semplice: basta semplicemente aumentare il raggio. Ciò significa che i truffatori creano un messaggio, il quale verrà inviato ad un numero incredibile di mail. Tra tutti i destinatari, almeno un centinaio cadranno nel tranello rendendo quindi i ladri del web praticamente ricchi. Proprio per questo motivo quando arriva una mail bisogna tenere gli occhi ben aperti. Da giorni in Italia si starebbe ripetendo tale situazione con la tecnica del phishing.

 

Truffe alle banche e ai loro clienti: ecco in che modo i tentativi di phishing riescono a sorprendere il pubblico

Purtroppo ci ritroviamo ancora una volta a mettere in guardia gli utenti da un nuovo tentativo di phishing. Stando a quanto riportato infatti un nuovo messaggio avrebbe ingannato migliaia di utenti costringendoli ad inserire in un modulo le loro credenziali degli account bancari.

Ma cosa bisogna fare per restare in guardia ed evitare situazioni del genere? Le mail arrivano sempre da indirizzi molto ambigui, i quali infatti finiscono talvolta per essere scoperti. Controllate dunque sempre prima l’indirizzo e-mail del mittente, il quale potrebbe essere la vera discriminante. Si passa quindi da qui, ma bisogna anche documentarsi, proprio come state facendo ora.

Articolo precedentePrime immagini della Mercedes Vision AVTR, la concept car che viene dal futuro
Articolo successivoSmartphone: usando queste app milioni di utenti hanno perso il conto in banca
Felice Galluccio
Appassionato di tecnologia ed elettronica in generale così come dello sport. Scrivere mi migliora la giornata, questo è il lavoro che amo! Never stop learning!