benzinaIn un periodo storico in cui gli utenti sono ogni giorno alla ricerca della migliore occasione per risparmiare, trovano terreno assolutamente fertile le truffe. Oggi vi parliamo dell’imbroglio più pericoloso del momento, che effettivamente è legato ai buoni benzina, i quali offrirebbero teoricamente la possibilità di accedere a carburante completamente gratuito.

La frode è come al solito legata a WhatsApp, ed al momento attuale pare essere ristretta alla Regione Lazio; gli utenti si ritroverebbero infatti a ricevere un messaggio con ipotetico mittente proprio la stessa Regione (è fittizio, ovviamente), con la replica del numero tramite il quale lo Stato comunicava l’esito dei tamponi o gli appuntamenti relativi ai vaccini.

Collegatevi al nostro canale Telegram, avrete ogni giorno codici sconto Amazon completamente gratis, e scoprirete tantissime offerte speciali.

 

Benzina: attenzione alla truffa

Il messaggio appare sin da subito molto strano, infatti riporta una scritta del tipo: “Gentile utente, grazie al nuovo decreto per il buono benzina potrete averne completamente gratis, ottieniko ora”. Il refuso nel testo non è nostro, ma del messaggio in , un forte segnale di una vera e propria truffa che si nasconde alle spalle dello stesso.

Il tutto è corredato da un link da premere, in cui inserire le proprie informazioni personali, tramite il quale avere l’accesso effettivo a questo ipotetico buono. Ci duole comunicarvi l’effettiva assenza di una soluzione di questo tipo, se avete ricevuto il messaggio, sappiate che vi trovate dinnanzi ad una vera e propria truffa, il consiglio che vi possiamo dare è sempre lo stesso, non premete assolutamente il link inserito.

Avatar
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.