Pannelli fotovoltaici

I pannelli fotovoltaici in Italia producono energia sufficiente? Nell’ultimo periodo si sente parlare spesso di fonti rinnovabili che siano capaci di arginare definitivamente la crisi energetica, che potrebbe durare ancora un bel po’ di tempo.

Di conseguenza, la produzione fotovoltaica del nostro Paese potrebbe essere di fondamentale importanza e quindi è altrettanto importante monitorarne i dati giornalieri per capire a che punto siamo con questa tecnologia innovativa.

Da gennaio a luglio 2022, il settore è riuscito ad installare ben 1.281 MW, passando anche per un totale cumulato di 22,5 GW a fine 2021 a 23,8 GW del 31 luglio. Per i primi sette mesi, quindi si parla di una produzione pari a circa 21.165 GWh.

 

 

Produzione pannelli fotovoltaici: l’Italia sta crescendo

L’andamento positivo ha consentito l’Italia a pensare meno alle altre fonti rinnovabili, le quali non stanno producendo dei numeri soddisfacenti. Infatti, dopo i picchi di aprile e maggio, c’è stato un forte calo dell’idroelettrico e dell’eolico, passando da un 43,9% ad un 38,2%.

I numeri in questione sono di Terna, gestore della rete di trasmissione, che ha fornito nel suo ultimo report anche il resoconto di domanda e consumi elettrici generali. Di fatto, è stato scoperto che ad agosto, l’Italia ha consumato in tutto 25,9 miliardi di kWh di energia elettrica, con una diminuzione rispetto allo scorso anno pari al 2,6%.

La soddisfazione della domanda è arrivata all’89,3%, con la produzione nazionale e per la quota restante scambiata con i Paesi esteri. La produzione elettrica italiana cresce quindi del 1,1%, con 23,4 miliardi di kWh. Inoltre, diminuisce anche l’import di elettricità (meno 21,1%) e cresce l’export (più 34,9%).

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.