Chiavi auto addio: aprirete la macchina con un chip sotto pelle

La tecnologia continua a fare tanti progressi e tutti riescono a vederlo soprattutto per quanto riguarda le auto più moderne che vengono fuori pian piano. Tutti avranno notato infatti che per aprire e avviare un’auto di nuova generazione potrebbe anche non essere necessario avere la chiave inserita o premere il pulsante per disattivare le sicure. Infatti il sistema che prende il nome di Keyless risulta una grande comodità dal momento che a breve alle operazioni da compiere quando si utilizza la propria macchina.

Ci sono anche casi molto eccezionali, come quelli che sono in via di sviluppo. Uno di questi sarebbe stato preso in esame dall’azienda Vivokey, la quale infatti avrebbe studiato un nuovo metodo per aprire o avviare l’auto, ovvero impiantare un chip sotto la pelle.

 

Auto da mettere in moto semplicemente con un chip sotto la propria pelle: la novità

Quello che leggete all’interno di questo titolo, risulta già abbastanza chiaro. Potrete infatti sbloccare la vostra auto semplicemente facendovi impiantare un chip sottopelle.

Tale opportunità è stata presa con molto entusiasmo dal proprietario di una Tesla, più in particolare una Model 3. Il padrone dell’auto di ultima generazione ha scelto di farselo impiantare all’interno della mano e risultando molto piccolo non è stato neanche doloroso. Il chip era stato caricato all’interno di una siringa e poi iniettato.

Sono circa un centinaio i clienti che avrebbero sposato questa nuova idea da parte di Vivokey, gli aggiornamenti poi arriveranno da remoto.L’azienda all’interno dello Store parla di tutti i dettagli, i quali comprendono un prezzo di 302 € più altri 100 utili per farsi impiantare la piastrina.