La vera impresa, secondo le ultime indiscrezioni, non sarà quella di comprare il nuovo Apple Watch Ultra, bensì quella di mantenerlo, nei vari costi di riparazione.

Un po’ come per le auto: mettersi al volante di una BMW, una Mercedes o un’Audi non è impossibile. Dilazionando la fattura nel tempo quel che per certuni è un sogno può trasformarsi in realtà, mantenerle invece è sicuramente più impegnativo. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Apple Watch Ultra ha dei costi di mantenimento davvero alti

Vale lo stesso per il nuovo, preziosissimo, Apple Watch Ultra da 1.009 euro di listino in Italia. I preordini su Amazon sono partiti da qualche giorno: il prezzo è ancora quello di listino, quindi proibitivo per molti, ma con l’acquisto a rate di Amazon si dilaziona l’acquisto e l’operazione diventa più fattibile (200 euro e spicci al mese per 5 mesi). Il punto, come un’auto premium, è se qualcosa dovesse andar storto.

Un qualsiasi intervento di riparazione fuori garanzia su Apple Watch Ultra costa ben 619 euro, il 61% del suo prezzo di listino. Già poche settimane o mesi dopo l’acquisto sorgerà insomma il dubbio se per rimediare a un qualsiasi danno, anche banale, convenga affidarlo ai tecnici Apple oppure acquistarlo nuovo, considerato che il prezzo, prima o poi e specie su Amazon, andrà incontro a un fisiologico calo, anche minimo.

L’unico intervento che richiede un esborso grandemente inferiore riguarda la batteria, che comunque ha un prezzo più alto di quello che qualsiasi altro Apple Watch abbia mai richiesto finora: fanno 129 euro, invece dei 99 euro necessari per il medesimo intervento su un qualsiasi Apple Watch Series 8 o di generazione precedente.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.