asteroide verso la terraMa arriverà davvero un asteroide verso la Terra? Tanto si è parlato di questo fenomeno che molti definiscono molto vicino e altri lontano. Proviamo a fare chiarezza sull’argomento, riportando le parole di alcuni astrofisici.

Asteroide verso la Terra: cosa dicono gli astrofisici

Ogni anno si avvicinano dei frammenti rocciosi verso la Terra che provano a scagliarsi sul nostro pianeta ma senza successo. Molti di questi, infatti, si riducono in mille pezzi durante il viaggio, diventando così delle meteore dall’aspetto luminoso. Queste vengono definite comunemente “stelle cadenti“.

Se questi asteroidi non si riducessero in mille pezzi, però, possono cadere davvero sulla Terra? Secondo una tesi degli studiosi, è molto probabile che tutto ciò possa avvenire ed è altrettanto probabile che possa passare più di un secolo prima che ciò accada.

Di fatto, la Terra è costantemente sotto minaccia di asteroidi, comete, satelliti artificiali, rifiuti spaziali fenomeni del Sole e ad alta energia. Tutti corpi potenzialmente pericolosi per il pianeta e per l’umanità che potrebbe farci fare inevitabilmente la fine dei nostri cari dinosauri.

Tuttavia, il pericolo che si trova più vicino a noi è quello del 2029. Durante quest’anno ci sarà un passaggio molto ravvicinato di un asteroide verso la Terra ma che non dovrebbe caderci effettivamente sopra.

L’asteroide in questione dovrebbe infatti passare a una distanza di 30mila chilometri rispetto al nostro pianeta. Lo spazio inizialmente potrebbe sembrare parecchio ma, se consideriamo le dimensioni della nostra galassia, in realtà è molto piccolo.

Gli studiosi, anche se mancano 7 anni, si stanno dando parecchio da fare per scoprire se questa eventualità capiterà e come soprattutto.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.