pannelli anti solari

Dei ricercatori in California stanno lavorando su prototipi di pannelli solari che continueranno a produrre energia anche al buio.

In un nuovo articolo pubblicato sulla rivista ACS Photonics, i ricercatori dell’Università della California, descrivono in dettaglio come hanno costruito quello che chiamano un “pannello anti-solare“. Questo nuovo tipo di tecnologia solare funziona in modo opposto a un pannello solare tradizionale.

Mentre un normale pannello solare cattura l’energia dal sole alla Terra, il pannello antisolare intrappola l’energia che viaggia dalla Terra allo spazio. Il calore che viene irradiato dalla superficie terrestre quando diventa buio e viene catturato dal pannello antisolare e utilizzato per generare energia utilizzabile.

“Una normale cella solare genera energia assorbendo la luce solare, che provoca la comparsa di una tensione attraverso il dispositivo e il flusso di corrente. In questi nuovi dispositivi, invece, viene emessa luce e la corrente e la tensione vanno nella direzione opposta, ma si genera comunque energia“, ha affermato in una nota Jeremy Munday, professore di ingegneria elettrica e informatica alla UC Davis.

Ancora in fase di test

Attualmente, i pannelli solari tradizionali non sono in grado di produrre energia di notte o quando la luce solare viene oscurata. Invece, forniscono energia attraverso lo scambio, in cui l’energia in eccesso viene trasferita a una rete elettrica di pubblica utilità.

Le celle solari sono limitate in quanto possono funzionare solo durante il giorno, mentre questi dispositivi possono funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, il che è il vero vantaggio“, ha detto Munday alla CNN.

Ma i pannelli antisolari sono molto in fase di test. I prototipi realizzati producono 50 watt di elettricità per metro quadrato in condizioni ideali. Questo è solo circa il 25 percento di ciò che i pannelli solari possono generare in un giorno.

FONTEthehill.com/
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it