Google AppleLe strategie alla base della messa a punto degli smartphone, ma non solo, è fondamentale al fine di riscuotere successo a tenere testa alla concorrenza senza troppe difficoltà. Lo sanno bene Apple e Google che, come ben analizzato dal portale PhoneArena.com, potrebbero proporre a breve dei nuovi dispositivi con alcune caratteristiche in comune. Che si tratti di coincidenze o di vere e proprie strategie applicate allo scopo di raggiungere ben precisi obiettivi di vendita, non lascia indifferenti l’idea che le due aziende, seppur bene affermate nel settore, possano continuare a sfidarsi “copiando” tra di loro le particolarità dei dispositivi e facendole proprie.

Basta osservare l’immagine riprodotta qui di seguito per notare quella che potrebbe essere una particolarità in comune tra iPhone 14 Pro e Google Pixel 7 Pro.

 

Google e Apple: ecco il particolare che accomuna i rispettivi top di gamma!

 

Negli ultimi giorni sembrerebbe essere emersa su Twitter una novità secondo la quale i due fori che andrebbero a sostituire il notch su iPhone 14 Pro avrebbero un design identico a quello del modulo fotografico presente nella parte posteriore del Google Pixel 7 Pro.

Apple e Google potrebbero avere intenzione di riservare particolare attenzione a nuovi tratti distintivi per i loro smartphone. Fino ad ora il notch ha distinto tutti gli iPhone rilasciati da Apple permettendo a ognuno di riconoscere il melafonino senza alcuna difficoltà. Il comparto fotografico del Pixel 6 Pro, che sarà presente anche su Pixel 7 Pro, è diventato poi un tratto peculiare degli smartphone Google al punto da renderli riconoscibili a un primo sguardo. Anche l’idea di Google di riprendere l’aggiornamento introdotto da Apple sulla parte frontale dei suoi prossimi smartphone potrebbe dunque rappresentare una nuova strategia mirata a rendere il Google Pixel 7 Pro un dispositivo dai particolari iconici.

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.