Ford i nuovi piani strategici per il 2026

Giovedì Ford ha annunciato nuovi piani di produzione per la Mustang e la Ranger, che saranno entrambe spedite in tutto il mondo. La casa automobilistica ha anche annunciato una serie di investimenti per la produzione di veicoli a combustione ed elettrici, nonché nuove risorse destinate a supportare la prossima generazione di veicoli Ford.

Degno di nota è un nuovo veicolo commerciale elettrico, costruito in Ohio, che arriverà a metà decennio.

Il costo totale per tutti questi progetti e altri ammonta a 3,7 miliardi e Ford afferma che questo investimento creera’ migliaia di posti di lavoro. In Michigan, Ohio e Missouri, la casa automobilistica afferma che 6.200 nuove posizioni sindacali saranno aggiunte indirettamente ad altri lavori.

Il risultato di questi nuovi posti di lavoro e investimenti, spera il Blue Oval, vedrà l’arrivo di 2 milioni di veicoli elettrici all’anno entro il 2026.

Una mustang ibrida all’orizzonte

I dettagli dei nuovi veicoli commerciali elettrici non sono ancora trapelati, tuttavia sappiamo già praticamente tutto sul nuovo Ranger da quando è stato annunciato in altri mercati.

Anche la Mustang non sarà più la stessa. La nuova muscle potrebbe ricevere un sistema ibrido o altre modifiche per ridurre le emissioni, ma quasi sicuramente verrà costruita con un motore V8 e sicuramente con cambio manuale. Quest’ultimo dettaglio è stato accennato in un’immagine fornita questa mattina nel comunicato stampa.

Parte di questo piano significa che Ford trasformerà 3.000 dipendenti temporanei in lavoratori a tempo pieno, una mossa richiesta dal contratto della casa automobilistica con la United Auto Workers ma che verrà eseguita prima del previsto.

Allo stesso modo, tutti i dipendenti riceveranno assistenza sanitaria a partire dal primo giorno.

 

FONTEthedrive.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it