WhatsApp introdurrà con i prossimi aggiornamenti nuove feature, che però saranno sbloccabili solo a chi deciderà di sottoscrivere un abbonamento.

Le novità a pagamento sono dedicate agli utenti Business, che hanno un account dedicato da ormai diversi anni sulla piattaforma di messaggistica più usata al mondo e il cui numero di sottoscrittori sta aumentando notevolmente anche in Italia.

WhatsApp a pagamento: queste saranno le novità dedicate agli account Business

La notizia è stata diffusa da WABetaInfo, un sito molto affidabile che riesce a prevedere le possibili feature nei successivi aggiornamenti andando a scavare nel codice di programmazione delle future versioni di WhatsApp.

WABetaInfo riferisce dunque dell’introduzione di alcuni servizi a pagamento per gli account Business (quindi nulla che riguardi gli account privati di milioni di utenti), che andranno a migliorare la capacità delle aziende di comunicare con la clientela.

Sarà possibile collegare fino a 10 dispositivi a un unico account Business, a differenza dei 4 normalmente previsti ad oggi. Questo consentirà di avere un maggior numero di dipendenti impiegati a rispondere in chat alle richieste della clientela, rendendo l’azienda più facilmente raggiungibile via WhatsApp. Che con l’avvento dell’assistenza chat 24/7 in quasi ogni settore, potrebbe dare una marcia in più alle società che sceglieranno di puntare su servizio.

“Sceglieranno” non è usato casualmente: gli account Business non dovranno obbligatoriamente sottoscrivere l’abbonamento, ma potranno scegliere se avvalersi di questo servizio aggiuntivo (ne verranno svelati anche altri) oppure restare con l’account gratuito a 4 dispositivi. Un po’ come avviene per Twitter Blue.

Al momento queste informazioni rappresentano più che una semplice indiscrezione: attendiamo ulteriori aggiornamenti in questa direzione nelle prossime settimane.

VIAWABetaInfo
Monica Palmisano
Di giorno studentessa di medicina appassionata di musica, volontariato e cucina. Di notte appassionata redattrice di tecnologia.