Negli Stati Uniti si pensa a come aumentare la produzione interna di Chip ma il fondatore di TSMC spegne l’entusiasmo americano

Stati Uniti: Per produrre i Chip manca personale qualificato

Morris Chang, fondatore di TSMC una delle più grandi aziende produttrici al mondo di semiconduttori con sede a Taiwan, ha espresso parere contrario sull’operazione che gli Usa vorrebbero avviare.

Gli Stati Uniti vorrebbero incrementare drasticamente la produzione interna di Chip, così da essere più autonomi dall’import Taiwanese.

La scelta potrebbe essere dettata anche dai timori all’orizzonte di una possibile guerra mondiale, in uno scenario geopolitico ultimamente non troppo roseo.

Senza contare che Taiwan, grande partner commerciale statunitense, è corteggiata militarmente dalla Cina che desidera annetterla al territorio nazionale.

Un caso del genere sarebbe un duro colpo per gli States e complicherebbe inevitabilmente gli scambi commerciali.

Il problema degli Usa secondo Morris Chang è la mancanza di personale qualificato per la produzione di semiconduttori, oltre che a dei costi esagerati.

Gli esperti americani qualificati si sono riformati per spostarsi in altri ambiti maggiormente remunerati, lasciando un vuoto di personale nel settore.

Tsmc ha due fabbriche negli USA, la prima già avviata che seppur profittevole non vedrà mai un ampliamento a causa dei costi di produzione superiori al 50% rispetto a Taiwan. La seconda in costruzione in Arizona è stata messa in opera solo per il pressing del governo USa. Trump, al tempo presidente, liquidò grandi somme per sostenere l’opera.

Morris Chang ha inoltre messo in guardia gli Usa dalla concorrenza Internazionale, asserendo che con costi di produzione così elevati sarà impossibile giocare ad armi pari con i competitor.

Visto il periodo incerto di possibile guerra su vasta scala, viene da chiedersi se l’America non sia solamente interessata a coprire il fabbisogno interno. Il piano potrebbe rivelarsi utile per superare eventuali momenti di carenza che potrebbero presentarsi in futuro.

 

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.