microsoft-potrebbe-presto-migliorare-funzionalita-windows-11

Un altro suggerimento che i widget di terze parti potrebbero arrivare su Windows 11 è emerso, per gentile concessione di un astuto utente di Twitter. FireCube ha scavato un po’ e ha scoperto che il manifest del widget di Windows è stato modificato per fare riferimento al download di widget – piccole app che forniscono informazioni a colpo d’occhio come il traffico locale – tramite il Microsoft Store.

Il testo che notifica agli utenti che possono ‘scaricare nuovi widget e aggiornamenti dei widget in Microsoft Store’ è un’ulteriore indicazione che l’eventuale intenzione è quella di consentire agli sviluppatori di pubblicare i loro widget di terze parti nello Store, consentendo agli utenti di Windows 11 di scaricare tutto ciò che vogliono.

Windows 11 aggiunge funzionalità costantemente

Il pannello dei widget sarebbe quindi più utile, ovviamente, con una gamma più ampia di possibilità e molto più spazio per la personalizzazione di quanto non lo sia ora, con i consumatori limitati a utilizzare solo i widget di Microsoft nel pannello.

Come sottolinea Windows Central, Zac Bowden – una frequente fonte di perdite di Microsoft – ha precedentemente affermato che è probabile che il pannello dei widget ottenga sforzi di terze parti e nuove funzionalità e che gli sviluppatori sono già stati informati su come i widget di terze parti funzionerebbero.

Bowden ha rilasciato quelle dichiarazioni nel dicembre 2021, ovvero quattro mesi fa, e con questa nuova scoperta di prove che Microsoft è pronta a introdurre widget di terze parti, sembra abbastanza probabile che la funzione arrivi nel 2022.

In termini di ulteriori piani per il pannello dei widget, abbiamo intravisto un pannello a schermo intero al recente lancio di Windows 11 di Microsoft, quindi potrebbe essere in lavorazione anche quello.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.