POSTEPAYOra la tua carta PostePay ti dà la possibilità di poter ottenere facilmente dei rimborsi anche totali sulle spese che fai. Il servizio è molto utilizzato in tutto il territorio italiano con milioni di utenti all’attivo e questa potrebbe essere un’ottima novità per moltissimi consumatori.

Di fatto, la PostePay saldo è spesso utile per gli accrediti degli stipendi, i risparmi da utilizzare periodicamente, la pensione e tanto altro. Insomma, funziona esattamente come una carta di credito. Per aprire un conto con PostePay saldo è più che semplice: basterà recarsi sui siti web dedicati di Poste Italiane e seguire le procedure che vi vengono suggerite Step-by-Step.

 

PostePay saldo: la promozione che ti restituisce i soldi che spendi 

Dopo la breve premessa, ora incominciamo a parlare della promozione che Poste Italiane sta mettendo a disposizione dei suoi utenti. Si tratta di un cashback vero e proprio, il quale prevedrà rimborsi da parte di Poste Italiane ai suoi utenti. Gli acquisti effettuati saranno finalizzati con esercenti e soggetti ufficiali che aderiscono a tale iniziativa e di cui Poste Italiane è partner commerciale.

Ogni rimborso verrà eseguito mediante l’utilizzo di un codice QR da inquadrare mentre utilizzate l’app di PostePay. In questo modo potrete accedere ad uno sconto automatico che sarà uguale ad 1 euro per ogni transazione che viene effettuata. Parliamo di un qualcosa che riguarderà tutti coloro che possiedono una PostePay in attività e la spesa minima da fare per ricevere il cashback è di 10 euro.

Il successo che ha avuto l’iniziativa è stato incredibile durante il mese di marzo 2022, tanto che Poste Italiane ha deciso di estendere il periodo di scadenza fino al 31 maggio. Probabilmente il successo del progetto aumenterà ancora, e con esso ci potrebbe essere un altro eventuale prolungamento anche durante l’estate.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.