Proprio ieri l’operatore virtuale CoopVoce ha deciso di prorogare la scadenza della propria iniziativa solidale nei confronti dell’Ucraina, denominata No Frontiere.

Ora, la nuova scadenza è fissata al 30 aprile 2022, salvo ulteriori proroghe nelle prossime settimane. Ricordiamoci insieme cosa prevede questa iniziativa.

 

CoopVoce proroga l’iniziativa No Frontiere

Per cominciare a chiamare numeri ucraini gratuitamente, senza costi a consumo e senza scatto alla risposta, i clienti CoopVoce devono attivare l’opzione No Frontiere, gratuita. Questa è disponibile sia sull’applicazione ufficiale dell’operatore, nell’Area Clienti del sito e chiamando il servizio clienti 188. Come viene indicato nella pagina dedicata all’opzione, l’iniziativa è valida fino al raggiungimento della soglia di 1000 minuti.

Nel caso in cui il cliente superi questo limite, viene applicata la tariffa per chiamate internazionali prevista dal proprio piano tariffario. L’opzione No Frontiere si rinnova gratuitamente e automaticamente ogni 30 giorni dall’attivazione. Nonostante ciò, la tariffa agevolata verso l’Ucraina viene applicata soltanto fino alla scadenza della promo stessa, ovvero fino al 30 Aprile 2022.

In questo modo, per coloro che hanno attivato No Frontiere durante questo mese di Marzo 2022, i 1000 minuti gratuiti si rinnoveranno ad Aprile 2022. Visitate il sito ufficiale dell’operatore per maggiori dettagli.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.