Unicredit: utenti esasperati, conti svuotati improvvisamente per un motivo

Le truffe per le banche ed i principali canali di credito rappresentano un vero e proprio incubo per gli italiani. Già molti cittadini con conto corrente, conto deposito o anche con una semplice carta di debito hanno riscontrato difficoltà per la gestione dei loro risparmi, a seguito della ricezione di alcune comunicazioni via mail o SMS.

 

Banche, le truffe dei cybercriminali in rete

Gli hacker hanno messo a punto un sistema collaudato per truffare i clienti delle principali banche italiane. Le truffe avvengono principalmente con l’invio di mail o SMS in cui si presentano ai cittadini scenari molto interessanti e vantaggiosi, come l’accredito di somme ingenti sul proprio conto corrente o sulla propria carta di debito. 

Ovviamente queste comunicazioni sono delle vere e proprie fake news. L’obiettivo dei cybercriminali è quello di attirare l’attenzione del pubblico e spingere i lettori a cliccare su alcuni link in allegato a mail ed SMS.

Cliccando su link, i clienti delle banche italiane si espongono a rischi davvero importanti. Il primo rischio è quello per le proprie informazioni riservate. Basta un semplice click agli hacker per accedere ai dati sensibili dei lettori. Da queste truffe proprio nelle scorse settimane si sono moltiplicati gli episodi di furti d’identità e anche di profili fake sul web.

Attenzione massima poi anche per i proprio risparmi. Nel caso gli hacker dovessero impossessarsi delle credenziali home banking, il rischio di perdere tutti i soldi sul conto delle principali banche e sulle carte di debito sarebbe molto più che elevato.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.