Uno degli effetti di risonanza della guerra in Ucraina che maggiormente sta creando disagi e problemi qui in Italia è senza dubbi il caro carburanti, il presso di benzina e gasolio ha infatti visto un’impennata a dir poco clamorosa nell’ultimo mese subendo un rialzo di quasi 60 centesimi, portando così i prezzi dei due carburanti a vette di anche 2,45 euro al litro, picco mai raggiunto in precedenza.

Ciò ha ovviamente portato ad una vera e propria caccia alla pompa di benzina con il prezzo più basso, caccia da fare però con criterio onde evitare di spendere ciò che si risparmia semplicemente cercando la pompa più economica, ecco dunque che corrono in aiuto dei consumatori le app ad hoc per il monitoraggio dei costi alle varie pompe, scopriamo insieme le 4 migliori.

 

Le migliori quattro app per monitorare i costi

Prezzi benzina

App preferita dagli utenti e probabilmente la migliore in elenco, mostra tutte le pompe di carburante consentendo di scegliere per tipologia di carburante quale prezzo mostrare, offre la possibilità di visionare le pompe preferite, si aggiorna periodicamente e offre anche una comoda mappa dove mostra l’ubicazione delle pompe con la posizione in tempo reale durante la navigazione.

Gaspal

App molto completa anche Gaspal, la peculiarità è che oltre ad evidenziare con dei colori le pompe in modo da definirle subito se economiche, standard o troppo esose, consente di calcolare anche la convenienza prezzo/distanza, in modo da evitare rifornimenti poco convenienti a causa di una distanza troppo elevata dalla vostra posizione.

Fuelio

Fuelio è un’applicazione realizzata dal colosso Sygic ed offre anch’essa una gradevole interfaccia grafica e numerose impostazioni comode e adatte ad ogni situazione, consente di distinguere le pompe di carburante in base alle preferite o al prezzo migliore, di tenere lo storico dei rifornimenti e offre una comoda mappa dove poter visionare l’ubicazione delle stazioni in virtù della propria posizione.

iCarburante

App presente solo per iOS e non molto dissimile dalle precedenti, comoda la possibilità di visionare tutte le info direttamente nella scheda dedicata alla stazione presente nella mappa che indica la sua ubicazione, inoltre le pompe vengono differenziate per colore in base alla convenienza stimata con un confronto tra la media del prezzo italiana e della zona interessata.

Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.