Recensione Logitech MX Keys Mini: la miglior tastiera compatta wireless, anche per Mac!

Logitech Mx Keys Mini è una tastiera bluetooth davvero compatta, grazie all'assenza del tastierino numerico, adatta sia a Windows che a Mac!

Logitech Mx Keys Mini è una tastiera a membrana, retroilluminata, bluetooth e senza tastierino numerico.

Grazie alle sue dimensioni compatte consente un minor ingombro sulla scrivania per una miglior postura e può essere usata indistintamente su Windows o su Mac.

Formato, layout e costruzione

Alta 131,95 mm, larga 295,99 mm e profonda 20,97 mm, è talmente compatta e leggera (circa 500 grammi) che si può portare trasportare facilmente in una tracolla da ufficio.

Disponibile in tre colori, rosa, grafite e grigio chiaro, si ricarica tramite USB Type-C, posizionata nel bordo superiore, sulla destra accanto allo switch on/off che manda il segnale al Led di stato, posizionato frontalmente.

Ha la connettività Bluetooth e non funziona con i soliti dongle Wireless USB di Logitech, ma è compatibile con il nuovo ricevitore Logi Bolt, di cui comunque non si sente particolare esigenza grazie alla connessione bluetooth stabile e alla possibilità di switchare tra tre diversi dispositivi collegati grazie ai tre tasti funzione dedicati.

Il layout della tastiera è naturalmente disponibile in italiano, comodissima la presenza dei tasti funzione di Windows e MacOS senza necessità di cambiare keycaps o ordinare un layout specifico: una comodità incredibile per chi passa da un sistema all’altro e non vuole cambiare periferica input, peccato non lo facciano anche gli altri costruttori!

La struttura è plastica, niente backplate in metallo, ma la costruzione resta solidissima: nessuna flessione anche premendo o provando a fare forza e non si avvertono scricchiolii.

Nella parte inferiore sono presenti cinque gommini che la ancorano saldamente, peccato non siano presenti piedini per la regolazione dell’inclinazione.

Esperienza di scrittura

I tasti sono in plastica misurano 15 x 15 millimetri con una spaziatura di 3 millimetri, sono retroilluminati e concavi al centro, la corsa è ridottissima, è una tastiera perfetta per chi lavora in smart working e scrive molto: occupa pochissimo spazio sulla scrivania, consente una miglior postura delle spalle riducendo la distanza dal mouse ed il corpo sottile allevia la pressione sui polsi.

La retroilluminazione dei tasti è regolabile su 7 livelli e si attiva appena vi avvicinate alla tastiera e si disattiva quando non viene utilizzata, preservando la batteria.

Il blocco delle maiuscole ha un Led di stato che ci avverte quando è attivo.

Con la colorazione grigio chiaro, che di solito meglio si abbina ai Mac, i caratteri sui tasti bianchi risultano poco leggibili se manteniamo un livello elevato di illuminazione.

Rispetto alla sorella maggiore con tastierino numero è stato introdotto un tasto funzione dedicato alle emoji, utile per le app di messaggistica.

Nella tastiera è incorporato un microfono, richiamabile con F6, per sfruttare le funzioni di dettatura degli assistenti vocali.

Ha circa 7/10 giorni di autonomia, in base al livello impostato per la retroilluminazione, disattivandola si dovrebbe arrivare a circa 5 mesi, secondo Logitech.

Naturalmente è compatibile con l’applicazione Logitech Options, dalla quale possiamo impostare dei comandi specifici per le singole applicazioni (riconosce le applicazioni già installate sulla nostra macchina in uso, tra le compatibili Office, Adobe Premiere e Photoshop).

Se abbinata a un mouse Logitech della serie MX la funzionalità Easy-Switch, che permette alla tastiera di seguire il mouse che si sposta tra 3 dispositivi collegati attraverso la funzione Flow.

Prezzo e conclusioni

Senza dubbio una delle migliori tastiere a membrana in circolazione, ricorda molto la tastiera di un portatile di fascia alta e, se arriviamo proprio da un notebook, ci sentiremo subito a casa facendo pochi errori di digitazione.

Anche se di listino costa cara è un prodotto di qualità, consigliabile a chi ha già un mouse Logitech MX e desidera un formato compatto per un miglior postura.

Consigliata anche a chi ha l’esigenza di passare continuamente da un pc Windows ad un Mac senza cambiare tastiera.

Logitech MX Keys Mini

69,99
8

Costruzione

8.5/10

Esperienza di scrittura

8.5/10

Design

8.5/10

Autonomia

8.0/10

Prezzo

6.5/10

Pro

  • Formato compatto
  • Tasti funzione Windows e Mac insieme
  • Retroilluminazione
  • Type-C
  • Microfono

Contro

  • Leggibilità tasti in colorazione grigio chiaro
  • Prezzo di listino elevato
  • Assenza lettore impronte
Davide Gilardi
classe '89, laurea in Economia e tanta passione per la tecnologia: mi piace smontare ogni cosa e capirne il funzionamento, soprattuto se si tratta di smartphone, computer o veicoli a 2 e 4 ruote!