apple-posticipato-consegna-carte-identita-digitali-2022

Apple ha rinviato il lancio di una funzione che ti consentirebbe di archiviare il tuo ID nell’app Wallet. Apple afferma che la funzionalità arriverà all’inizio del 2022, secondo un aggiornamento del sito Web ufficiale di iOS 15 visto da MacRumors. In precedenza, la società aveva intenzione di lanciarlo alla fine del 2021.

La funzionalità è stata introdotta per la prima volta da Apple al WWDC 2021. Apple ha annunciato all’epoca che lo strumento ti avrebbe consentito di collegare la patente di guida o la carta d’identità di stato ad Apple Wallet allo stesso modo di una carta di credito o di debito. I checkpoint selezionati della Transportation Security Administration (TSA) in alcuni aeroporti statunitensi saranno tra i primi a offrire questa capacità.

Apple voleva testare questa funzione negli aereoporti statunitensi

Sarai in grado di inviare il tuo ID alla TSA utilizzando il tuo iPhone o Apple Watch in quelle posizioni. Non dovrai consegnare il tuo iPhone o Apple Watch a un agente TSA perché dovrai utilizzare il tuo dispositivo su un lettore di identità.

Apple ha dichiarato a settembre che la funzionalità sarebbe stata disponibile in otto stati al momento del lancio, a partire da Arizona e Georgia e proseguendo in Connecticut, Iowa, Kentucky, Maryland, Oklahoma e Utah. Apple ha dichiarato che le aziende e le sedi sarebbero state incluse in seguito, oltre ai controlli TSA.

Apple non ha fornito una data di rilascio particolare per la funzionalità dall’inizio del 2022. È evidente che non sarà inclusa in iOS 15.2. Questo aggiornamento è ancora in fase di beta testing e non supporta il salvataggio degli ID digitali.