canone-rai-altro-che-addio-proposta-anche-tari-in-bolletta

La scelta di aver inserito il Canone Rai nella bolletta dell’energia elettrica è stata una mossa vincente se l’obbiettivo era quello di combattere l’evasione fiscale. Tuttavia, non può essere che qualsiasi imposta in difficoltà di riscossione possa essere inserita nell’addebito diretto sulla fattura dell’energia elettrica. Invece, alcuni parlamentari hanno proprio proposto di aggiungere un’altra tassa in bolletta insieme al Canone Rai. Altro che addio!

 

Canone Rai: pagamento in bolletta anche per la TARI

Ecco l’accoppiata vincente che qualche parlamentare ha proposto di inserire in bolletta. Oltre al Canone Rai l’idea di alcuni sarebbe quella di aggiungere anche la TARI nell’addebito diretto in fattura. Una scelta che, alla luce di quanto indicato dall’Unione Europea, sembrerebbe alquanto fuori luogo e in parte anche sconsiderata.

Ripetiamo, se l’obbiettivo è quello di combattere l’evasione fiscale di due delle tasse più evase di sempre che penalizzano la televisione nazionale, Canone Rai, e i comuni, TARi, allora l’idea è più che valida. Se invece pensiamo a ciò che l’Europa ci ha intimato qualche tempo fa in merito agli oneri impropri, siamo completamente fuori strada.

Questa proposta è stata inserita all’interno del DL Fisco e firmata da Faraone e Marino con l’obbiettivo di “migliorare i bilanci dei comuni in crisi finanziaria e di aumentare notevolmente le percentuali di riscossione che comportano numerose problematiche e costi extra per le amministrazioni locali“.

Su questo non ci sono dubbi, il metodo appare vincente anche alla luce dei risultati ottenuti con il Canone Rai in bolletta. Peccato però che vada a cozzare con le chiare disposizioni da parte dell’Unione Europea che non vuole costi diversi da quelli dell’energia elettrica in bolletta. Questo anche per una maggiore trasparenza che permette lo sviluppo del mercato libero scevro da ogni impedimento alla chiarezza.

Infatti, proprio a inizio mese si era parlato di un addio del Canone Rai in bolletta. Un dietrofront del Governo Draghi obbligato dalle norme vigenti in Europa. Vedremo cosa succederà, ma tutti dubitano che la tassa sui rifiuti possa essere inserita nella fattura dell’energia elettrica.