samsung-galaxy-s22-design-dispositivo-trapela

Il lancio del Samsung Galaxy S22 è certo. Non c’è ancora una data precisa, ma almeno possiamo confermare che il colosso tecnologico sudcoreano rilascerà presto una nuova serie di smartphone. Prima che i telefoni Galaxy S22 vengano rivelati, verrà presentato il Galaxy S21 FE (Fan Edition). Ogni voce, speculazione e fuga di notizie verrà confermata nel febbraio 2022, quando Samsung terrà il prossimo importante evento Unpacked.

Ci saranno ancora tre varianti: il normale Galaxy S22, Galaxy S22+ e il Galaxy S22 Ultra con specifiche più elevate. L’Ultra verrà fornito con il supporto S-Pen e molto probabilmente uno slot S-Pen integrato. Potrebbe anche arrivare con un design P-camera sul retro.

Galaxy S22: la nuova serie di smartphone è molto attesa

I primi due modelli Galaxy S22 saranno più simili tra loro. Le fonti hanno affermato che saranno anche simili al Galaxy S21 e al Galaxy S21+. Le somiglianze più ovvie potrebbero essere nel sistema di fotocamere mentre l’Ultra arriverà con un nuovo design della fotocamera P. Tutti e tre i telefoni Galaxy S21 sono arrivati ​​con quasi lo stesso design della fotocamera, ma l’anno prossimo sarà diverso per la serie Galaxy S22.

È quasi confermato che il Galaxy S22 e il Galaxy S22+ avranno un design della fotocamera simile ed il Galaxy S22 Ultra sarà totalmente diverso. LetsGoDigital ha condiviso un’altra serie di render creati da Giuseppe Spinelli, un artista digitale italiano. Spinelli ha presentato il possibile look del Samsung Galaxy S22 5G. La variante Plus sarà simile ma un po’ più grande ed i bordi saranno ancora leggermente curvi.

Per quanto riguarda il reparto fotocamere, possiamo aspettarci una fotocamera selfie da 10 MP. Il Galaxy S22 e S22+ dovrebbero essere dotati di un triplo sistema di fotocamera posteriore con Samsung ISOCell GN5, sensore di immagine da 50 MP con pixel da 1,0 μm e messa a fuoco automatica, ultra grandangolare da 12 MP e una nuova fotocamera teleobiettivo con zoom ottico 3x.

I device funzioneranno su Exynos 2200 con GPU AMD (Europa) o processore Qualcomm Snapdragon 898. La connettività 5G sarà inclusa e gli smartphone otterranno 8GB di RAM e 128 GB di memoria integrata.