vodafone-rimodulazioni-con-aumenti-o-riduzioni-infinito-black-edition

Continua la campagna rimodulazioni che Vodafone ormai ha già avviato da tempo e che sta scontentando parecchi suoi ex clienti che ora hanno abbandonato l’operatore anglosassone. Anche novembre sarà un mese di cambiamenti, ma questa volta ad alcuni in meglio mentre ad altri in peggio. Perché tutta questa differenza? Dipende dall’offerta da modificare. Infatti, pare che Vodafone abbia figli e figliastri. Lo dimostrano le ultime rimodulazioni che per alcuni saranno migliorative, ma per altri conterranno aumenti.

 

Vodafone: dal 20 novembre al via diverse rimodulazioni tra cui Infinito Black Edition

Dal 20 novembre 2021 partiranno diverse rimodulazioni Vodafone che avranno all’incirca una ventina di combinazioni di prezzo possibili. Tra queste alcune impatteranno negativamente sui clienti che, potrebbero quindi decidere per la cessione anticipata del contratto. Alcune invece faranno felici altri che vedranno trasformata la loro vecchia offerta in Infinito Black Edition a 11,90 euro. Ecco il bundle:

  • minuti illimitati verso tutti i numeri di rete fissa e mobile nazionale;
  • SMS illimitati verso tutti i numeri di rete fissa e mobile nazionale;
  • Giga illimitati alla massima velocità disponibile in 4G, 4.5G e 5G.

Nondimeno, ci sono clienti invece che sono davvero arrabbiati con Vodafone. Il motivo? Un aumento prezzi sulla tariffa segnalato con questo SMS:

Modifica contrattuale: per continuare ad offrirti servizi di alta qualità e garantirti un’esperienza sempre migliore, stiamo aggiornando le nostre offerte per adeguarle alle nuove esigenze di traffico. Dal primo rinnovo successivo al 20/11 il costo della tua offerta aumenterà di 2,99 euro al mese. Già dal prossimo rinnovo la tua offerta avrà Giga, minuti e SMS illimitati. Inoltre, i servizi Chiamami e Segreteria telefonica non prevedranno più alcun costo. Puoi recedere dal contratto o cambiare operatore, senza penali né costi di disattivazione fino al 19/11 su […]“.

Comunque tutti i clienti oggetto di queste rimodulazioni sono stati contattati a metà ottobre e gli aumenti o le riduzioni avranno valore effettivo dal 20 novembre 2021.

FONTEMondoMobileWeb