WhatsApp: un buono da 500 euro gratis, ecco il messaggio Esselunga

Correrei dietro tutto ciò che passa attraverso le varie applicazioni di messaggistica e non solo, può spesso condurre a veri e propri vicoli ciechi. WhatsApp è una delle piattaforme più utilizzate dei truffatori, la quale diventa quindi anche veicolo di inganni e problematiche varie che vanno dunque a rifarsi sugli utenti.

Stando alle ultime notizie trapelate dal web, ci sarebbero molte lamentele riguardanti un nuovo messaggio diffuso proprio in questi giorni. Una catena su WhatsApp avrebbe fatto credere a migliaia di persone di poter ricevere un buono da 500 € marchiato Esselunga. Ovviamente non c’è nulla di vero e a precisarlo è proprio l’azienda che ha pubblicato un comunicato ufficiale volto a smentire il tutto. 

 

WhatsApp: questo è il comunicato con cui Esselunga smentisce la presenza di un buono

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.