intesa-sanpaolo-tutti-i-clienti-che-hanno-attivo-un-conto-sono-in-pericolo

Sono tutti in pericolo i clienti che hanno attivo un conto corrente con la nota banca Intesa Sanpaolo. Il rischio è che potrebbero veramente perdere tutti i risparmi. Stanno continuando, anzi aumentando, gli attacchi phishing realizzati da hacker esperti che hanno l’obbiettivo di derubare chiunque cada vittima di questa truffa. All’apparenza si presentano come vere e proprie email dell’Istituto di Credito, ma in realtà si tratta di cloni perfetti che spingono l’utente a risolvere un falso problema. Ecco il testo che può indurvi in errore e farvi perdere tutto.

 

Intesa Sanpaolo: la truffa è in agguato e tutti potrebbero trovarsi con il conto corrente a zero

Perdere tutto in un attimo è possibile e risulta più facile di quanto si possa pensare. È quello che sta succedendo a tantissimi clienti Intesa Sanpaolo che hanno un conto corrente online attivo con la banca.

Tutto nasce da una banale email che sembra essere stata inviata proprio dalla banca stessa. Questo attacco prende il nome di phishing perché ha l’obbiettivo di convincere l’utente a risolvere un problema increscioso attraverso alcune semplici azioni.

Infatti, nel corpo della mail il cliente viene spinto ad aggiornare i propri dati di sicurezza per poter mettere al sicuro i propri risparmi. Peccato però che il link indicato rimandi a una pagina fraudolenta che solo per grafica assomiglia a quella di Intesa Sanpaolo. Indicando nel format i propri dati sensibili e le credenziali di accesso, la povera vittima dà così in pasto il suo conto corrente ai cybercriminali. Questi ultimi provvederanno subito a effettuare un bonifico a loro beneficio, destinato a conti irraggiungibili, lasciando il povero malcapitato senza più un soldo.

 

Il testo della mail menziona anche la Polizia Postale

Purtroppo questi hacker non hanno un limite e tutto ciò che potrebbe servire per creare fiducia e far abboccare all’amo la vittima viene sfruttato al meglio. Ne è un esempio l’ultima email ai danni dei clienti di Intesa Sanpaolo che menziona anche la Polizia Postale. A vostro beneficio vi riportiamo qui sotto il testo integrale:

Siamo lieti di informarvi che abbiamo finalmente stretto una partnership con la Polizia Postale in risposta agli attacchi ai sistemi bancari degli ultimi anni. Il tuo account dovrebbe essere aggiornato il prima possibile per adottare misure di sicurezza per prevenire ulteriori usi impropri delle tue carte“.

Nel prossimo video, realizzato da Intesa Sanpaolo, troverete alcuni consigli utili che vi serviranno per non cadere nelle trappole dei cybercriminali. Inoltre potrà esservi di aiuto anche il vademecum per difendersi dal phishing realizzato dagli esperti di Altroconsumo.