app dannosa

Le informazioni sulle app dannose continuano ad allarmare costantemente gli analisti di tutto il mondo. Ora il team di ricerca sulla sicurezza informatica di Avast ha rilevato 7 app truffa adware dannose. Queste app sono state scaricate circa 24 milioni di volte dagli utenti Android e iPhone da Google Play Store e Apple App Store.

Finora gli sviluppatori di queste app hanno guadagnato quasi 500.000 dollari. Queste app sono state scaricate tramite profili popolari come TikTok e Instagram.

Secondo un post sul blog su Avast, il team ha rilevato 3 profili che spingevano sui social per cercare di creare piu’ notorieta’ attorno il brand. Uno di questi profili su TikTok ha più di 30000 follower. I ricercatori hanno anche trovato tali profili su Instagram. Uno di loro ha più di 5000 follower. Avast ha identificato 7 app di questo tipo e ne ha informato Apple e Google.

Ecco le app che sono state classificate dannose

Un rapporto di ZDNet afferma che ThemeZone, Shawky App Free, Shock My Friends, Ultimate Music Downloader, Free Download Music sono stati rimossi dal Google Play Store. Nel frattempo, le app Shock My Friends – Satuna, 666 Time, ThemeZone, Live Wallpapers e shock my friend tap roulette sono state rimosse dall’App Store di Apple.

Il team di Avast ha scoperto che queste app sono state sviluppate come app per giochi, sfondi e download di musica per rivolgersi ai giovani. Queste app mostrano frequenti pop-up, per i quali gli utenti devono addebitare tra 2 e 10 dollari per servizi aggiuntivi. Alcune di queste app mostrano anche annunci di pubblicita’ mirate. In entrambi questi modi, questi sviluppatori generano entrate.

Le app che abbiamo rilevato violano le policy sulle app di Google e Apple“, ha affermato Jacob Vavra, Threat Analyst di Avast. Queste app fanno false affermazioni sulla funzionalità dell’app o visualizzano annunci all’esterno dell’app e fanno scomparire l’icona dell’app originale subito dopo l’installazione.

La maggior parte delle app dannose sono state rimosse dagli App Store di Google e Apple. Ma se una di queste è presente nel tuo dispositivo, eliminala immediatamente.