ios-15-utenti-prese-bug-iphone-problemi-memoria

Il recente lancio di iOS 15 e iPadOS 15 ha portato alcuni utenti di iPhone e iPad a ricevere un avviso che diceva che il loro smartphone ha quasi completamente esaurito lo spazio di archiviazione anche se non lo è. Diversi tweet degli utenti di iPhone spiegano di aver ricevuto questo messaggio anche se sul telefono sono rimasti oltre 10 GB di spazio di archiviazione inutilizzato.

Apple afferma che il bug non influisce sulla quantità di spazio di archiviazione che gli utenti hanno effettivamente a disposizione sui propri dispositivi. Gli utenti di Apple iPhone non possono rimuovere l’avviso ‘Memoria iPhone quasi pieno’ dall’app delle impostazioni finché Apple non elimina il bug.

iOS 15: Apple potrebbe risolvere il problema con un update

Diversi utenti di iPhone hanno notato un problema nel calcolo della capacità di archiviazione rimasta sul proprio telefono dopo l’installazione di iOS 15. In effetti, alcuni utenti di iPhone affermano che dopo aver scaricato l’ultima build del software, i loro smartphone hanno mostrato che hanno più spazio di archiviazione sul dispositivo rispetto alla capacità complessiva del telefono.

Ciò significa che gli iPhone di alcuni utenti non riescono a calcolare con precisione la quantità reale di spazio di archiviazione che le loro app e i loro file stanno occupando. Apple afferma che per avere una vera idea della quantità di spazio di archiviazione rimasta con cui lavorare sui propri dispositivi, gli utenti di iPhone devono ripristinare i propri telefoni.

Apple potrebbe essere costretta a inviare un aggiornamento a iOS 15.0.1 o iPadOS 15.0.1. Senza una soluzione semplice, la cosa migliore che Apple può fare è inviare un aggiornamento per quanto imbarazzante possa essere. Che si chiami iOS 15.0.1 e iPadOS 15.0.1, un tale aggiornamento potrebbe offrire agli utenti di iPhone e iPad l’opportunità di risolvere questo problema.