tokyo la casa de papel

La Casa de Papel è diventato uno degli spettacoli più visti di Netflix fino ad oggi. Come in ogni show, i fan sono sempre delusi quando i loro personaggi preferiti vengono uccisi.

La prima parte della quinta stagione ha visto una delle morti più scioccanti di tutte, lasciando le fondamenta del programma a brandelli. Ecco tutto quello che c’è da sapere su coloro che sono morti. (SPOILER ALERT)

Oslo

Accanto a Helsinki (interpretato da Darko Peric), Oslo (Roberto Garcia) e’ stato uno dei piu’ abili della squadra.

Sfortunatamente, il suo tempo nella serie è stato di breve durata poiché è stato ucciso alla fine della prima stagione.

Berlino

Il fratello maggiore del Professore (Alvaro Morte), Berlin (Pedro Alonso), e’ stato un personaggio ucciso nelle prime stagioni.

Era uno dei leader per la rapina alla Zecca Reale di Spagna. Sfortunatamente, coloro che lavorano con lui non si sono resi conto che aveva una malattia degenerativa e che i suoi giorni erano contati fin dall’inizio.

Tuttavia, in una svolta enorme, questo non è ciò che lo ha visto morire poiché nella seconda stagione ha fatto l’ultimo sacrificio.

Berlino ha preso i proiettili dalla polizia in modo che la sua squadra potesse uscire dalla Royal Mint attraverso un tunnel, ma è tornato nella quarta stagione attraverso un flashback.

Mosca

Anche il personaggio di Paco Tous, Mosca, è stato ucciso nella seconda stagione. Denver (Jaime Lorente), che è suo figlio, faceva parte della squadra ed era uno dei motivi per cui suo padre era nella linea di fuoco.

Mosca voleva iniziare una nuova vita per se stesso quando è stato rilasciato dalla prigione all’inizio della prima stagione de “La Casa de Papel”.

Tuttavia, suo figlio aveva bisogno che la rapina funzionasse per poter saldare i suoi debiti. Il personaggio è stato colpito dalla polizia, quando Tokyo è tornata alla Royal Mint dopo essere stata in custodia della polizia.

Gandia

Gandia (Jose Manuel Poga) era il capo della sicurezza della Banca di Spagna ed era originariamente un ostaggio.

Tuttavia, quando Palermo (Rodrigo de la Serna) lo ha liberato, ha causato il caos in banca e ha continuato a sparare a Nairobi. La banda è riuscita a riprendere il controllo di Gandia ed è stato cacciato dalla banca nella quinta stagione.

Gandia è morta nella quinta stagione, prima parte del finale, quando Tokyo ha causato un’esplosione in un sacrificio per proteggere i suoi amici.

Nairobi

La morte di Nairobi è stata una delle più strazianti poiché era la favorita per eccellenza dei fan e aveva conquistato il cuore degli spettatori.

La sua morte è dovuta a Gandia che ha usato Nairobi come scudo umano per difendersi dall’essere ucciso.

Assicurandosi di avere il tempo di allontanarsi dalla banda, ha spinto Nairobi prima di spararle un proiettile in testa.

Mentre la banda era devastata, Gandia si precipita fuori, pronto a prendere il suo prossimo ostaggio, determinato a eliminare la banda uno per uno.

Tokyo

In un’altra sorprendente partenza dallo show, Tokyo (Ursula Corbero) ha incontrato la sua scomparsa nella prima parte della quinta stagione, lasciando i fan devastati.

Stava aiutando con la rapina alla Banca di Spagna, anche se è stata persuasa dal professore ad aiutare.

Viene catturato nel processo, tuttavia l’esercito si era gia’ infiltrato nei locali. Sperando che la sua squadra sarebbe uscita per continuare la loro missione, si è sacrificata ed è stata uccisa quando ha fatto esplodere quattro granate attaccate al suo corpo.

È stato confermato che questa è la fine per l’amato personaggio, nonostante molti pensassero che ci fosse una possibilità che sarebbe tornata.