Pianeti: il 17 Settembre Giove, Saturno e la Luna ci regaleranno uno spettacolo raro!
Dopo le prime stelle cadenti di Agosto, la seconda pioggia stellare di Settembre, e l’evento di Nettuno del 14 Settembre, quest’anno il cielo ci sta regalando delle fantastiche sorprese. Entrando nei dettagli, ieri sera uno dei pianeti più lontani dalla Terra, ha trovato la sua posizione ideale (in opposizione al Sole, nella costellazione dell’Acquario), divenendo così visibile attraverso la lente di un telescopio. Ma non finisce qui, continuate a leggere per scoprirne la ragione.

Pianeti: non perdetevi lo spettacolo di domani sera

Come dicevamo nel paragrafo precedente, ieri sera è stato possibile scorgere Nettuno attendendo il tramonto e puntando il telescopio verso Est; nelle ore centrali della notte il pianeta si è spostato verso Sud, mentre subito prima dell’alba – a Ovest.

L’INAF spiega che l’opposizione è un allineamento con il pianeta di turno (in questo caso Nettuno) il quale viene a trovarsi dalla parte opposta della Terra rispetto al Sole. Perché questo possa presentarsi di notte è fondamentale che il corpo celeste sia al di là dell’orbita terrestre.

La notte del 17 settembre invece, vedremo Giove, Saturno e la Luna, che si troveranno in una particolare congiunzione, la quale andrà a formare un triangolo.

Per aiutarvi nella visione ed assistervi nel migliore dei modi, vi consigliamo di scaricare sullo smartphone l’app Skyview, che permette di localizzare tutti i pianeti e le costellazioni con estrema facilità, grazie alla realtà aumentata.