la casa di carta

Da qualche giorno è iniziato il vero e proprio epilogo della serie TV lanciata nel 2017 “La Casa di Carta“. Di fatto, si sta già iniziando a pensare come potrebbe continuare la storia di uno dei suoi personaggi principali, ossia la voce narrante di tutto: Tokyo. C’è l’idea di uno spin-off con Ursula Corbero come protagonista, soprattutto dopo l’epilogo dei primi episodi della season 5. Questo perché, come abbiamo potuto vedere, la storia della protagonista prima di entrare nella banda è salita nuovamente alla ribalta.

La Casa di Carta: uno spin-off di Tokyo non è da escludere

Durante i primi cinque episodi della quinta stagione, Tokyo ha avuto di sicuro dei momenti decisivi che hanno entusiasmato e commosso i fan. Gli sceneggiatori infatti hanno fatto in modo che il personaggio di Silene Oliveira venisse conosciuto meglio, prima ancora dell’incontro con il Professore e durante la sua relazione amorosa profonda con René.

Nel primo volume è proprio grazie a Tokyo che tutta la banda si salva: infatti, prima che Gandia la uccida definitivamente, la protagonista si fa saltare in aria, così da salvare tutti i suoi compagni di viaggio. Proprio per questo motivo, si è pensato che ci potrebbe essere un possibile spin-off incentrato proprio su di lei.

Nei vari flashback ci sono state delle rivelazioni importanti riguardo la sua vita prima della rapina alla Zecca di Stato e in tanti si stanno chiedendo quali saranno le scoperte del secondo volume. Secondo molti, c’è ancora tanto da scoprire circa il passato di Tokyo, e data l’importanza e la profondità del suo personaggio, un prequel potrebbe essere l’ideale.

 

La Casa di Carta: cosa ne pensano Ursula Corbero e Alvaro Morte di questa possibilità

Variety ha avuto l’opportunità di intervistare la Corbero circa questo argomento e la suddetta ha dichiarato che non vorrebbe lasciare il suo personaggio, dichiarando che “un addio sarebbe stato terribile”. Dunque, ha lasciato le porte aperte circa la possibilità di vestire ancora i panni di Tokyo, ma comunque c’è il forte desiderio di dedicarsi anche ad altri ruoli in altre produzioni.

In più, ci sono anche le dichiarazioni di Alvaro Morte, ossia il Professore, il quale ha detto che sarebbe un enorme piacere andare a rivestire di nuovo i panni del suo personaggio in uno spin-off.