I cieli di settembre sembrano promettenti per una pioggia di stelle cadenti. A favorire il fenomeno sarà specialmente l’arrivo dell’autunno e delle sue giornate brevi.

Stelle cadenti: anche i pianeti saranno ben visibili

A completare il meraviglioso spettacolo ci saranno anche delle condizioni favorevoli per osservare Venere, Giove e Saturno.

Settembre è un mese particolarmente buono per osservare le stesse. Le notti più lunghe, il clima più mite e le meteore sporadiche rendono possibile la visione di spettacoli mai visti prima.

stelle cadenti

Tra il 5 e il 7 settembre potremo vedere lo sciame delle epsillon Perseidi senza essere disturbati dalla presenza della luce lunare.

Il 9 settembre invece potremo ammirare le Perseidi di settembre. Generata dalla cometa Bradfield, una corrette caratterizza di meteore di media luminosità. Tra l’11 e il 12 settembre invece saranno visibili le alfa Triangulidi.

android april foolish
Android arriva anche sugli altri pianeti del sistema solare

L’Equinozio d’autunno si attende per le ore 21.21 del 22 settembre. Il tramonto del sole passerà dalle ore 20.52 circa elle 19.09 circa.

Gli appassionati avranno quindi più tempo per osservare pianeti e costellazioni, specialmente grazie alle notti più lunghe. Vi segnaliamo che il 17 settembre ci sarà una delle combinazioni più accattivanti. Ci sarà infatti l’incontro tra Luna, Giove e Saturno.