bollo-auto-chi-non-deve-pagare-tassa-automobilistica

Alla domanda su quale sia la tassa più odiata dagli italiani, la prima risposta corale è sicuramente il bollo auto. Un’imposta obbligata a tutti coloro che possiedono un’autovettura regolarmente iscritta al Pubblico Registro Automobilistico e che deve essere corrisposta ogni anno. Tuttavia, grazie a uno speciale provvedimento dell’attuale Governo Draghi scopriamo insieme chi può dire addio al bollo auto e non pagare la tassa automobilistica.

 

Bollo auto: ecco a chi sono condonati i debiti accumulati negli anni

Ebbene sì, grazie all’Esecutivo alcuni contribuenti in debito con il Fisco potranno non pagare il bollo auto. Si tratta di provvedimenti messi in campo per risolvere la crisi economica nata con il Covid-19 e le restrizioni obbligate.

Proprio per non pesare ulteriormente sulle tasche degli italiani, grazie al Decreto Sostegni Bis chi ha dei debiti pregressi e accumulati negli anni potrà beneficiare di un annullamento. In pratica l’Agenzia delle Entrate cancellerà automaticamente il bollo auto relativo a tutte le cartelle esattoriali notificate e inviate dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2021.

È l’Agenzia delle Entrate stessa ad aver comunicato il codice fiscale dei beneficiari di questo speciale provvedimento. A ricevere i dati per procedere con l’annullamento automatico degli atti è l’Agenzia delle Entrate Riscossione. Addio quindi al bollo auto per chi in questi anni, fino al 2010, non è mai riuscito a pagarlo alla Regione di residenza.

 

Requisiti per la cancellazione automatica

Resta comunque il fatto che non tutti indiscriminatamente possono accedere a questo beneficio fiscale. Infatti esistono requisiti ben specifici che validano l’operazione della cancellazione del bollo auto e sono:

  • aver dichiarato per l’anno 2019 un reddito uguale o inferiore a 30.000 euro;
  • le cartelle esattoriali, per singolo atto di notifica, non devono superare i 5.000 euro;
  • gli atti devono essere stati notificati tra l’anno 2000 e il 2010.

A essere cancellato non sarà solo l’importo del bollo auto nudo e crudo, ma anche tutte le more e gli interessi dovuti a causa dei mancati pagamenti. Esiste comunque un metodo online semplice e veloce per capire quali cartelle esattoriali sono da pagare e quali no.

FONTETrend online