digitale-terrestre-da-dazn-al-dvb-t2-ecco-tutte-le-novita-di-ferragosto

Continuano i cambiamenti sul Digitale Terrestre che fanno piacere a molti e preoccupano altri. Tuttavia sappiamo che il passaggio alla nuova frequenza è ormai prossimo e dobbiamo quindi non solo farcene una ragione, ma prepararci al meglio per non rimanere tagliati fuori. Comunque Ferragosto è stato un periodo ricco di novità per il Digitale Terrestre. Dalla notizia sullo switch off del DVB-T2 all’arrivo di DAZN, ecco tutte le novità dalla A alla Z.

 

Digitale Terrestre: finalmente è arrivato DAZN

Finalmente per tutti coloro che sono abbonati al servizio streaming sportivo, DAZN è approdato sul Digitale Terrestre con un canale dedicato. Qui gli utenti potranno assistere al campionato di Serie A TIM senza preoccuparsi di fastidiose interruzioni dovute a scarsa connessione internet o a problemi di trasmissione.

Nel Mux Cairo Due, DAZN è disponibile sul canale 409 e in alta definizione 1920×1080 H.264, con codifica Nagravision. Insomma, un bel traguardo per chi da sempre ha puntato su questo servizio fin da quando è nato. E da quest’anno trasmetterà in esclusiva, fino al 2024, tutte le partite di Seria A TIM.

 

Switch Off al DVB-T2 rimandato a ottobre

Altra novità riguarda la data programmata per lo switch off al nuovo Digitale Terrestre. Infatti il passaggio al DVB-T2 è stato rimandato a ottobre e più precisamente il giorno 15 ottobre.

Sono slittate anche le date per lo switch off. Occorre infatti prestare attenzione e consultare il programma aggiornato del Digitale Terrestre, Regione per Regione.

Questo per facilitare tutti coloro che ancora non hanno provveduto all’acquisto di un televisore o decoder compatibili alla nuova frequenza. Inoltre, siccome sono state apportate alcune novità importanti, è servito tempo affinché divenisse operativo il nuovo Bonus TV al Digitale Terrestre.

Attendiamo quindi la nuova data, ma soprattutto attiviamoci, se ancora non lo abbiamo fatto, per cambiare il nostro vecchio televisore se non può accogliere il nuovo Digitale Terrestre. Solo così potremo continuare a vedere i nostri programmi preferiti.