truffe

Guardi il telefono e vedi un messaggio urgente che dice: “Abbiamo notato che c’è un errore nella tua richiesta. Fare clic su questo collegamento.” Sappi che se farai clicco su quel collegamento, probabilmente ti troverai all’interno di una truffa.

La Federal Trade Commission avverte che i ladri di identità stanno prendendo di mira milioni di persone a livello nazionale con messaggi di phishing truffa per rubare le loro informazioni personali e le loro indennità di disoccupazione.

Negli stati di tutto il paese sono aumentate le richieste fraudolente di disoccupazione da parte di organizzazioni criminali che utilizzano identità rubate. A giugno, solo alcuni piccoli paesi hanno segnalato 1,3 milioni di richieste fraudolente dall’inizio della pandemia di coronavirus.

La FTC ha affermato che i criminali stanno inviando milioni di messaggi di testo allarmanti da quella che sembra essere un’agenzia per il lavoro. Se fai clic sul collegamento nel testo per “verificare” le tue informazioni o correggere la tua richiesta, verrai indirizzato a un sito web che potrebbe effettivamente assomigliare a quello originale.

Come funziona la truffa

Ma se inserisci informazioni personali come il codice fiscale, potresti vederti rubare la tua identità e i tuoi benefici.

La FTC ha affermato che le agenzie statali non inviano messaggi di testo chiedendo informazioni personali. Se ricevi un messaggio di testo o e-mail non richiesto che sembra provenire dal tuo stato, non rispondere e non fare clic su alcun collegamento.

Se ritieni di aver inserito le tue informazioni personali in un sito web fraudolento, la FTC suggerisce di chiamare subito le autorita’ e segnalare il caso.

Ricorda che nella maggior parte dei casi, questi truffatori fanno parte di una fitta rete di criminali che operano anche nel settore delle telecomunicazioni. Infatti, un gran numero di loro cerca di adescare i malcapitati tramite call center truffa che cercano di estorcere informazioni e chiudere falsi contratti tramite telefono.