postemobile-come-risolvere-problemi-dovuti-al-passaggio-sotto-rete-vodafone

Dopo il passaggio ufficiale di PosteMobile sotto rete Vodafone, sono molti gli utenti che stanno segnalando problemi e down di connessione. Dal 24 giugno ad oggi i clienti dell’operatore virtuale stanno sopportando disagi incredibili che, in certi momenti, impediscono anche il semplice invio di SMS o la normale navigazione in internet. Scopriamo insieme come risolvere queste difficoltà attraverso alcuni semplici passaggi.

 

PosteMobile: tanti disagi per il cambio rete Vodafone

Sono tanti i disagi che i clienti PosteMobile stanno affrontando durante questo cambio rete epocale a Vodafone. Ovviamente tali passaggi non avvengono mai in sordina e qualche ferito sul campo lo lasciano.

Pare che gli utenti PosteMobile dovranno farsene una ragione e conviverci nei prossimi giorni fino, al massimo e si spera, fino a fine luglio. Infatti per quel periodo dovrebbero essere terminati tutti i lavori in merito.

Nonostante questi problemi e i ripetuti down di rete, esistono alcune soluzioni per risolverli. Certo, non dipendendo da noi o dai nostri dispositivi mobili, poco si può fare di definitivo per eliminare i problemi, ma almeno per arginarli e continuare a poter utilizzare la rete PosteMobile.

 

Come risolvere questi down di rete

Vediamo ora 3 soluzioni che potrebbero risolvere, almeno temporaneamente, questi down di rete ai clienti PosteMobile. Non vi garantiamo il successo, ma un tentativo vale sempre la pena farlo. Anche perché per alcuni, questi suggerimenti, non solo sono stati utili, ma hanno proprio funzionato:

  1. controllare nelle impostazioni del proprio smartphone che nella sezione “APN” ci sia scritto: “http://wap.postemobile.it“. Inoltre dovrebbe essere selezionata anche la modalità LTE 4G;
  2. se il primo check è ok, ma il problema con PosteMobile persiste, allora il prossimo passaggio è quello di riavviare il proprio smartphone. Attenzione però, meglio lasciarlo spento per almeno 30 secondi prima di riaccenderlo;
  3. se anche dopo questo il down di rete non si risolve è arrivato il momento di contattare il centro assistenza di PosteMobile al 160, il numero di telefono gratuito dedicato.

Vi ricordiamo che anche Vodafone per down di rete non se la sta passando bene negli ultimi mesi. Chissà che la situazione non sia solo dovuta al passaggio di PosteMobile, ma a un deficit momentaneo dell’operatore anglosassone. Comunque, l’unica cosa importante è che si risolvano al più presto.

Se può farvi piacere ricicliamo il tweet dell’operatore che risale al 29 settembre 2020. “Tutti possono sbagliare, ma pochi sanno chiedere scusa“. Intanto i post non hanno scadenza, vero? Vedetelo come una sorta di motivatore rigenerato!

 

FONTEOptimagazine