Microsoft hacker aggiornamento truffa

Stando a quanto è emerso, un nuovo tentativo di truffa sta minacciando gli utenti Microsoft. In particolare, questi ultimi stanno ricevendo delle e-mail che li esortano ad aggiornare al più presto il sistema operativo in modo da “essere maggiormente protetti dagli attacchi ransomware”.

 

 

Nuovo attacco informatico da parte degli hacker a danno degli utenti Microsoft

Pochi giorni fa è stato segnalato un grave attacco ransomware che ha colpito diverse aziende note americane. Sfruttando l’accaduto e la paura degli utenti, è emerso che degli hacker informatici stanno cercando di portare a compimento i propri loschi piani.

Nello specifico, questi hacker hanno inviato agli utenti Microsoft delle e-mail in cui li esortavano ad aggiornare al più presto il sistema operativo. La scusa, ovviamente, era che questo aggiornamento avrebbe comportato una maggiore protezione dagli attacchi ransomware. All’interno delle e-mail era poi presente un link che portava al download di un file denominato SecurityUpdates.exe. Ed è proprio quest’ultimo file che è molto pericoloso in quanto, se aperto, avvia l’installazione dell’applicazione Cobalt Strike.

Questa applicazione, originariamente creata per testare la sicurezza dei sistemi informatici, è stata tuttavia utilizzata dagli hacker per avere accesso ai dati personali degli utenti e coordinate bancarie. Per questo motivo, vi consigliamo vivamente di prestare la massima attenzione alle e-mail che ricevete. Microsoft, d’altronde, non invia mai e-mail con dei link che riportano ad un presunto aggiornamento. Oltre a questo, in generale non bisogna mai aprire né e-mail né link presenti all’interno che possono sembrare sospetti e, in ogni caso, è necessario controllare e verificare il mittente.