iphone-13-smartphone-apple-supportare-ricarica-wireless-inversa

Lo YouTuber Filip Koroy e il leaker Max Weinbach hanno alcune nuove informazioni sulla serie iPhone 13, che alcune fonti sostengono si chiamerà iPhone 12S. Weinbach aveva precedentemente affermato che gli iPhone 2021 sarebbero stati dotati di magneti MagSafe più potenti e ora aggiunge che rispetto alla gamma attuale, i nuovi smartphone avranno bobine di ricarica wireless più grandi.

MagSafe è una tecnologia magnetica per collegare l’iPhone 12 a diversi accessori come caricabatterie wireless e porta carte di credito. Alcuni utenti si sono lamentati del fatto che MagSafe non è abbastanza forte da contenere gli allegati in modo sicuro e questo potrebbe essere il motivo per cui i nuovi modelli avranno magneti più potenti.

iPhone 13: nuovi dettagli indicano la funziona di ricarica wireless

Una bobina wireless più grande sull’iPhone 13 potrebbe consentire un wattaggio più elevato. Le bobine wireless più grandi sembrano essere migliori nella gestione del calore e possono anche fornire una potenza maggiore. In questo momento, MagSafe può essere utilizzato per caricare in modalità wireless l’iPhone 12 fino a 15 W.

Weinbach ipotizza che una bobina di ricarica più grande potrebbe essere un segno che l’iPhone 13 offrirà la ricarica wireless inversa. La linea di iPhone 12 è anche teoricamente in grado di caricare altri accessori in modalità wireless, ma Apple ha disabilitato la funzione. Secondo i documenti FCC, la velocità massima di ricarica wireless inversa è di 5 W.

I nuovi iPhone dovrebbero essere annunciati il ​​14 settembre. Dovrebbero presentare il chip Apple A15 Bionic, una tacca più piccola, una durata della batteria migliorata, fotocamere migliori e video in modalità verticale. I modelli Pro avranno probabilmente anche schermi a 120Hz e sensori LiDAR.