intesa-sanpaolo-attenzione-al-sito-contraffatto-come-riconoscerlo

Continuano le truffe ai danni dei clienti di Intesa Sanpaolo. Ultimamente occorre fare particolare attenzione al sito web contraffatto, che sembra identico. Vediamo insieme come riconoscerlo e come la stessa banca consiglia gli utenti per non caderne vittima.

Intesa Sanpaolo ci tiene ai suoi clienti, infatti ha realizzato una pagina web dedicata a questi raggiri. Oltre a riportare utili consigli, i contenuti multimediali sono molto esplicativi per capire come si presentano graficamente e contenutisticamente le truffe online.

 

Attenzione al sito contraffatto che sembra proprio quello di Intesa Sanpaolo

Nel precedente articolo abbiamo parlato di alcuni consigli di Intesa Sanpaolo su come riconoscere una truffa online. In questo, invece, ci concentreremo su come riconoscere un sito contraffatto, molto simile all’originale.

Purtroppo i cybercriminali si stanno sempre più specializzando ed escogitano qualsiasi modo per far cadere nella loro trappola i poveri utenti. L’obbiettivo, ovviamente, non è solo quello di impadronirsi dei loro dati personali, ma di avere libero accesso al loro denaro. Intesa Sanpaolo lo sa bene e proprio per questo ha realizzato una pagina web dedicata a informare i suoi clienti delle possibili e potenziali truffe che potrebbero colpirli.

Quella più pericolosa integra a un SMS o una email il link che rimanda al sito di Intesa Sanpaolo. Come si può immaginare si tratta di una pagina web contraffatta. In altre parole realizzata a regola d’arte che sembrerebbe, ad un primo sguardo, originale.

Tuttavia le differenze possono essere riconosciute facilmente:

  1. rispetto al sito ufficiale di Intesa Sanpaolo, quello truffa presenta l’etichetta e il simboloNon sicuro“;
  2. il domino, cliccando nella sezione dell’URL non è corretto e potrebbe presentare errori di battitura;
  3. sempre dall’URL si evince che il protocollo è obsoleto, non sicuro. Infatti a differenza di “https://” l’utente trova la dicitura “http://“;
  4. cliccando sul simbolo “Non sicuro” a forma di lucchetto in alto nella sezione dell’indirizzo, le informazioni saranno incomplete. Mancanti cioè del certificato.

intesa-sanpaolo-esempio-sito-contraffatto

Intesa Sanpaolo ha anche realizzato un video molto esplicativo che mette in guardia i suoi clienti da queste pericolose truffe online. Eccolo.