airbus-annuncia-aumento-produzione-sale-titolo-borsa-investitori

Sono giorni felici per gli investitori. Chi crede nel mondo dell’aviazione può ritenersi soddisfatto, almeno per ora. Sale infatti il titolo Airbus alla Borsa di Parigi dopo l’annuncio dell’azienda che, nonostante la crisi economica che ha colpito il settore causa Covid-19, aumenterà la sua produzione di aerei.

Airbus ha pubblicato, in un comunicato, il suo programma dettagliato che la vedrà impegnata in un costante incremento fino al 2025. Questo ha sicuramente giovato al Titolo. Ecco i dettagli dalla viva voce del presidente esecutivo Guillaume Faury.

 

Airbus decolla e aumenta la sua produzione

Il settore dell’aviazione comincia a rimettersi dalla crisi del Covid-19” ha dichiarato Faury. Quindi Airbus decolla e prevede un futuro roseo.

La società ha infatti spiegato, attraverso un comunicato, che il Gruppo “continua a prevedere un ritorno ai livelli ante crisi tra il 2023 e il 2025 per il mercato degli aerei commerciali grazie alla spinta del segmento degli apparecchi a corridoio singolo“.

Questo annuncio ha fatto sì che il titolo salisse alla Borsa di Parigi a quota +2,08%. Ciò ha portato Airbus ad avvisare i suoi fornitori che dovranno sostenere il crescente ritmo di produzione previsto appoggiando il suo obbiettivo di crescita.

In previsione di una ripresa del mercato, Airbus chiede ai suoi fornitori di permettere uno scenario di produzione di 70 apparecchi mensili entro il primo trimestre 2024“.

Poi la società ha concluso dicendo che “Airbus studierà opportunità di produzione fino al ritmo di 75 aerei al mese entro il 2025“.

 

Il Gruppo non sembra avere paura del futuro

Pare proprio che Airbus non abbia paura del futuro. Al contrario si sta dimostrando fiduciosa proprio in vista di una possibile ripresa. L’azienda è forte anche di 3 prototipi alimentati a idrogeno che pensa potranno essere il futuro dei trasporti nei cieli.

Tuttavia, quello che conta oggi sono le commesse delle compagnie aeree per veivoli destinati al trasporto dei passeggeri. Airbus anche in questo senso è positiva. Attualmente, al mese, produce 40 modelli di A320 e prevede di incrementare a 43 la produzione nel terzo trimestre fino a raggiungere i 45 nel quarto.