samsung-galaxy-z-fold-3-brevetto-dettagli

Siamo curiosi di vedere cosa hanno progetto gli ingegneri Samsung per il prossimo e attesissimo pieghevole della societá, il Galaxy Z Fold 3. Il modello in questione uscirá entro la fine dell’anno ed ora é apparso in rete un nuovo brevetto che lo riguarda. Samsung ha appena rilasciato un brevetto alla World Intellectual Property Organization intitolato “Galaxy Z Fold Squeeze Gesture“.

Poiché alcuni utenti potrebbero avere difficoltà a utilizzare i pulsanti sul lato dello smartphone quando questo è piegato, il brevetto prevede l’uso di gesti per sostituire la pressione di un pulsante. L’utente potrà scegliere quali gesti funzioneranno con determinati controlli. Ad esempio, con il dispositivo ripiegato, un tocco sul lato potrebbe accendere il display dello smartphone mentre uno scorrimento potrebbe consentire agli utenti di controllare il volume.

Galaxy Z Fold 3 potrebbe supportare i gesti

samsung-galaxy-z-fold-3-brevetto-dettagli-immagine-leak-prov

Ovviamente, il brevetto non si riferisce direttamente al Z Fold 3 e quindi non sappiamo se la funzionalitá sará davvero utilizzata, ammesso che venga utilizzato in un dispositivo commerciale. Il titolo del brevetto di 110 pagine è “dispositivo elettronico pieghevole”; copre una quantità enorme della produzione imminente di Samsung: non solo il Galaxy Z Fold 3 e Z Flip 3, ma anche un tablet pieghevole.

Varie voci affermano che il Galaxy Z Fold 3 includerá una piega meno evidente, una fotocamera periscopio e un certo livello di resistenza all’acqua. La cosa interessante é che nel 2019 lo stesso brevetto è stato presentato in Corea. Ciò significa che Samsung potrebbe essere pronta a rimuovere i pulsanti fisici sul modello di quest’anno. Le immagini sembrano certamente qualcosa della linea Z Fold, quindi se non la vediamo nella terza generazione, potrebbe essere qualcosa che appare nella quarta nel 2022.