Shiba Inu

È arrivata la nuova criptovaluta social, un incrocio tra un meme e un asset di investimento. Si chiama Shiba Inu. Per gli amici è SHIB, ma per i nemici diventa Doge Killer. Non è difficile intuire con chi ce l’ha: Dogecoin ovviamente. E pare proprio sia pronto a sbranare quest’ultimo. Shiba Inu non si risparmia un colpo e sui social tiene banco facendo crescere in modo esponenziale l’interesse di molti investitori. Sarà davvero la rivoluzione delle criptovalute come in molti pensano?

 

Shiba Inu ha tirato fuori i denti

Shiba Inu ha davvero tirato fuori i denti non solo metaforicamente parlando, ma anche letteralmente. Il suo logo parla chiaro: la testa di un simpatico Shiba, razza canina giapponese, che però digrigna i denti. E noi sappiamo bene contro chi.

I suoi tweet, che in pochissimi giorni sono già diventati virali, chiariscono il nemico. Un hashtag #Spaceshib contro chi sarà postato se non Dogecoin in risposta al tweet di Elon Musk #dogetothemoon! E seguono #Shibelievers e #SHIBArmy!. Insomma, non proprio amichevole questa criptovaluta. Speriamo non incontri Musk mentre porta al parco Dogecoin.

 

3 exchange danno il benvenuto a SHIB

Sono 3 gli exchange che hanno dato il benvenuto a Shiba Inu inserendolo tra i loro asset. Molto conosciuti e utilizzati in Cina sono:

  • Binance;
  • Huobi;
  • OREx.

In questi ultimi giorni Shiba Inu si era posizionato in scambio a 0,0000330 dollari. Ora però, al momento dell’articolo è sceso quasi del 22% portandosi a 0,0000279 dollari. Non sappiamo come si comporterà nelle prossime ore SHIB, ma sembra sia riuscito nell’intento di portare via i riflettori a Dogecoin e Elon Musk. Ormai il ring sembra essere diventato Twitter.

 

Cosa ci aspettiamo per il futuro con Shiba Inu

Cosa riserverà il futuro per Shiba Inu? Quello che possiamo dire è che molto probabilmente anche altre piattaforme exchange si apriranno a SHIB. Si tratta di una criptovaluta molto originale che ha carattere e ha da subito raccolto molti consensi. Forse i più cercavano proprio qualcosa di diverso dai soliti Bitcoin ed Ethereum.

Non volgiamo certo dire che si possa paragonare a criptovalute di quel calibro. Al contrario, la differenza c’è e si vede. Tuttavia Shiba Inu ha un obbiettivo e lo ha da subito reso noto: sbranare Dogecoin. Si tratta di una moneta digitale che vogliamo ribattezzare come cryptosocial. Ovviamente a chi volesse investire consigliamo prudenza. Il ribasso che ha già subito dimostra la volatilità di questa nuova criptovaluta. Meglio osservarla dalla distanza per un po’.

VIAVia