Suburra: la nuova serie in arrivo non ci darà modo di sentirne la mancanza

Se pensate che questo articolo sia dedicato interamente a Suburra, vi sbagliate di grosso. Vi riconfermiamo già da ora che la serie tv è terminata per sempre. Ad ogni modo una soluzione in grado di colmare questo vuoto c’è, e si chiama Blocco 181. Di cosa si tratta? Scopriamo tutti i dettagli in merito al nuovo arrivo.

Innanzitutto va detto che Suburra e Blocco 181 sono legate da un elemento in comune: gli ideatori. Entrambe infatti sono state scritte dallo stesso regista e per questo si pensa che la nuova serie tv in arrivo possa essere il sequel di Suburra e Gomorra.

Suburra: Blocco 181, arriva il grande sequel

Capotondi annuncia: “In Blocco 181 racconteremo una storia in cui i personaggi non fanno quello ci si aspetta da loro. In un mondo in cui si naviga a vista, in cui spesso l’orizzonte è coperto dalla nebbia, è impossibile seguire perfettamente la riga di mezzeria. I nostri protagonisti fanno di tutto per emanciparsi dalle famiglie, dai costrutti sociali, da loro stessi: un po’ per ambizione, per innamorarsi, o per guadagnare potere. Per cercare di essere felici. Ecco perché sono molto contento di far parte del team creativo di Blocco 181. Con Ciro Visco e Matteo Bonifazio, insieme alla produzione Sky Studios, stiamo immaginando e vogliamo realizzare una favola nera in cui domini l’inaspettato dell’animo umano: ciò che per me, da regista, è più interessante raccontare“.

In conclusione, Blocco 181 è il racconto perfetto della vita nelle periferie di Milano caratterizzato da conflitti generazionali, rivalsa femminile e, soprattutto, lotta per la conquista del potere. Le riprese inizieranno questa estate!