ps5-pro-modello-più-potente

Nella scorsa generazione di console Sony c’era la versione normale e la versione Pro. A questa generazione sembra difficile che si assisterà a qualcosa del genere, ma già si parla dell’arrivo di un modello più potente della PS5. Si tratta in realtà di un evento particolare, ma sarà così.

Sony, nel tentativo di migliorare la produzione della PS5, ha deciso che l’anno prossimo introdurrà un nuovo modello che teoricamente si può produrre in contemporanea con l’attuale. In sostanza, ci saranno due modelli prodotti insieme quindi più unità da portare sul mercato. Questo arrivo sta però scombussolando un po’ il mercato.

La PS5 che arriverà nel 2022 non sarà identica all’attuale, ma avrà un nuovo processore. La principale differenza tra l’attuale e il nuovo chip è l’architettura alla base, 7 nm contro 6 nm. Questo dovrebbe implicare una maggiore densità del 18% che dovrebbe permettere una maggiore efficienza energetica così come più potenza.

 

PS5: un modello più potente.

Al momento non si hanno molte altre informazioni su questo futuro nuovo modello della PS5. Difficilmente viene da pensare che avrà un design diverso rispetto all’attuale. Se si tratta solo del processore non avrebbe senso mettersi anche a cambiare tutta la scocca, a meno che non si tratterà effettivamente del modello Pro.

La PS4 Pro è arrivata quattro anni dopo l’arrivo della versione originale. Per la PS5 si tratterebbe di meno di 2 anni, un tempo ridotto, ma causato dall’attuale carenza di chip. L’unico dubbio in merito è che per Sony una mossa del genere sarebbe controproducente perché i possibili compratori potrebbero aspettare il nuovo modello ignorando quello attuale.