Batterie auto

Si chiama StoreDot l’azienda che è stata in grado di produrre 1000 batterie auto che si ricaricano in 5 minuti. Tanto quanto servirebbe per fare il pieno di un auto a benzina. Questi della ricarica rapida sono segnali che confermano l’addio al diesel e Bp, ex British Petroleum, lo sa bene. Ecco tutti i dettagli e gli scenari futuri che attendono il mondo di trasporti soprattutto quello delle auto elettriche.

 

StoreDot realizza le batterie auto che si ricaricano in 5 minuti

Si trova a Nord di Tel Aviv e ha ricevuto fino a 158 milioni di dollari in finanziamenti da aziende di spicco tra le quali Samsung e Bp. Quest’ultima si sta affacciando al mondo delle batterie auto cercando di stringere partnership che la salveranno da una morte certa essendo un’impresa operante nel settore energetico di petrolio e gas naturali.

StoreDot infatti ha realizzato batterie auto capaci di rigenerarsi in soli 5 minuti. Ma come ha confessato onestamente Doron Myersdorf, fondatore dell’azienda: “Il collo di bottiglia per una ricarica extra rapida non è più la batteria“. Bensì le colonnine di ricarica, suggeriamo noi.

Ma sia lui che Bp lo sanno molto bene. Infatti proprio per questo motivo è nata una joint venture per aggiornare tutte le stazioni di rifornimento a favore delle batterie auto a ricarica veloce: “Bp ha 18.200 distributori e capisce che, tra dieci anni, tutte queste stazioni saranno obsolete, se non le riutilizzano per la ricarica: le batterie sono il nuovo petrolio“.

 

Non si tratta di un prototipo, ma di una realtà

La cosa incredibile è che, come confermato da Myersdorf, le batterie auto a ricarica rapidissima non sono un prototipo, ma una realtà: “Una batteria agli ioni di litio che si ricarica in cinque minuti era considerata impossibile. Ma noi non stiamo producendo un prototipo di laboratorio, siamo già su una linea di produzione di massa. Questo dimostra che è fattibile ed è commercialmente pronta“.

Quindi i tempi si stanno facendo sempre più prossimi per una svolta nel mondo dei trasporti. Queste nuove batterie auto a ricarica ultraveloce stanno forse accelerando un addio definitivo al diesel?

VIAVia