WindTre

Non si fermano i problemi di WindTre con la sua rete. Sono già diverse le volte che, da inizio anno, l’operatore arancione lascia a piedi i suoi clienti. Spesso si tratta di sporadici rallentamenti della connessione dati, ma quello di alcuni giorni fa è stato davvero importante. Continuano i disagi provocati da problemi alla rete sia fissa che mobile di WindTre. Si è trattato di un down che ha colpito milioni di utenti in tutta Italia. Cosa fare quando si devono affrontare situazioni simili?

 

Continuano i down di rete con WindTre: ecco cosa fare

Non sono bei momenti quelli che ci vedono alle prese con i down di rete degli operatori telefonici. Tra l’altro ultimamente si stanno sempre più intensificando e a creare problemi ai clienti non è solo WindTre. Recentemente anche Vodafone Mail ha fatto letteralmente disperare gli utenti.

Ma cosa fare quando ci si trova in una simile situazione? Prima di tutto è bene non farsi prendere né dal panico e né tanto meno dalla rabbia. Sono situazioni che non dipendono da noi, ma dall’operatore. In questo caso si è trattato di WindTre. Poi è utile scongiurare problemi con il proprio dispositivo. Se si è in possesso di una SIM di un altro operatore la prova del nove è presto fatta. Nel caso con quella lo smartphone funzioni allora non è lui il problema.

Appurato ciò è bene verificare, nel caso si trattasse anche di un problema di rete fissa, sul sito di downdetector.it. Questo servizio è dedicato proprio alle segnalazioni che gli utenti fanno in tempo reale a seguito di down tecnici del loro operatore. La home page è chiara e semplice, basta selezionare l’icona del proprio operatore o del servizio che si vuole monitorare. E quella di WindTre tra le 23:30 e le 00:00 così come la mattinata del 30 aprile era stata bersagliata!

Altro luogo utile in questi casi a capire cosa stia succedendo è Twitter. Infatti in quel frangente, i clienti colpiti dal down di WindTre, hanno cominciato a pubblicare sul profilo a suon di hashtag: #windtredown.

VIAVia