netflix

Una novità potrebbe essere particolarmente invisa agli utenti di Netflix nel corso di queste settimane. La tv streaming ha infatti rivisto la sua strategia e ha deciso di intraprendere una dura battaglia contro gli account condivisi. I tecnici di Netflix hanno fatto partire controlli a tappeto proprio per escludere quelle persone che fatto cattivo uso dei loro profili.

 

Netflix, il messaggio che blocca la condivisione degli account

Proprio in questa primavera sono state evidenziate alcune problematiche degli utenti nel momento del login. Netflix sta inviando infatti questo messaggio di errore a tutti coloro che utilizzano un profilo con persone esterne: Se non vivi con il titolare dell’account, ti serve un tuo account per continuare a guardare Netflix. È il tuo account? Ti invieremo un codice di verifica”

Il messaggio di errore rappresenta difatti un monito per i clienti di Netflix. Una volta apparsa la comunicazione, non sarà più data la facoltà di collegare il proprio account in ambienti diversi da quello domestico.

Gli sviluppatori di Netflix hanno ampliato le ricerche degli account condivisi. Se per ora la limitazione degli account riguarda soltanto poche persone, a breve la lista potrebbe estendersi.

Ricordiamo le condizioni della tv streaming. Chi attiva un profilo su Netflix è autorizzato alla condivisione della account nel solo nucleo domestico. Questa regola però sembra non essere particolarmente rispettata dal pubblico. Gli ultimi dati raccolti dalla piattaforma su scala mondiale evidenziano che oltre il 30% dei clienti ha condiviso in passato o sta condividendo il proprio profilo per serie tv e film in streaming.