You: nel cast della season 3 spunteranno personaggi e grandi novità

Sono in arrivo grandi novità per chi ha seguito con interesse Joe Goldberg e le sue vicende nella serie YOU. Quello che già sappiamo che è nel finale della sua seconda stagione, la trama resta aperta con l’aspettativa di vedere ancora altra storia.

YOU, cosa sappiamo sulla stagioni in arrivo

La seconda stagione di You termina con Joe che decide di restare con Love Quinn, la donna che porta in grembo suo figlio, un tantino psicopatica proprio come lui. Nonostante questo, proprio sul finale, una nuova ossessione cattura la sua attenzione. Si tratta di una donna che si trova aldilà della staccionata di casa sua e che il nostro malatissimo stalker osserva di nascosto. Esistono varie diverse sull’identità di questa donna. Si ipotizza persino che si tratti in realtà della madre di Joe, la quale non sappiamo se sia viva oppure no.

La terza stagione è stata confermata, ma come molte altre serie TV ha dovuto prendersi una pausa a tempo indeterminato per colpa dell’emergenza sanitaria. Secondo le previsioni però, dovrebbe essere disponibile entro il prossimo autunno su Netflix. Non siamo in gradi di dirvi quanto ancora durerà la serie. Certo non sarebbe male vedere Joe punito per tutti i crimini commessi.

Ad ogni modo, per i fan è in arrivo una grande novità! Sembra infatti che il proseguimento del libro è uscito in libreria il 6 aprile 2021. Si chiama You Love Me e sicuramente attirerà tutte le persone che hanno atteso fino ad ora con tanta pazienza delle novità sulle vicende di questo ragazzo, dapprima “solo” stalker, ma ormai definibile come serial killer.

Gilda Fabiano
Mi chiamo Gilda Fabiano e sono nata all'inizio degli anni 90, decade che ha condizionato interamente la mia vita. Amo infatti la musica di quel periodo, dal grunge al pop, alla discutibilissima musica disco. Amo gli horror di ogni genere e sin da molto piccola ho iniziato a scrivere. Dapprima storie fantastiche e naturalmente horror, poi poesie, filastrocche, per arrivare ai fumetti. Amo cantare e sono passata a lungo anche attraverso la musica, soprattutto il jazz, ma anche questo influenza da sempre la mia scrittura. Ho iniziato ad apprezzare e scrivere articoli al liceo, quando per un progetto con la scuola, ho portato l'inchiesta sul fosforo bianco a Falluja, con il grandissimo aiuto di Sigfrido Ranucci. Nel 2017 ho deciso di avviarmi alla carriera di sceneggiatrice (per fumetti e non) iscrivendomi alla Scuola Internazionale di Comics di Roma. Durante questo percorso ho intrapreso diverse collaborazioni come articolista e recensore per riviste come Città Nuova, rivista online e cartacea di Roma, e il blog di recensioni cinematografiche chiamato Spoilers & PopCorn,. Oltre a collaborazioni come soggettista e ghost writer per diverse aziende ho anche pubblicato una storia breve a fumetti per la giovane casa editrice Bugs Comics. Continuo a scrivere poesie e racconti e da poco ho intrapreso la collaborazione con Tecnoandroid, di cui sono entusiasta!